Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2012

Cose così

Immagine
[on the air: all i want is you - U2]


Questa tovaglia a quadretti bianchi e blu, cucita dalla mia mamma, (lunghissima e creata apposta per i nostri pranzi di famiglia), ha accompagnato, accompagna, accompagnerà per sempre i momenti più belli attorno ad un tavolo, della mia vita. Grazie Amore mio, per tutte queste semplici cose che mi fanno sentire una tua carezza ogni volta in cui ho la fortuna di poterle usare. E grazie per la felicità, che mi stai regalando.

Amarcord

Immagine
[on the air: m'abituerò - liga]

Sono reduce da una settimana faticosissima (di gran lunga, più di me) in cui ho dormito poco, male, con casini in ufficio, in testa, attorno, dappertutto. Fatica. Oggi sono demolita. In mezzo a tutto questo delirio, come quasi sempre accade, ti ritrovi ad una grigliata (spero l'ultima del mese, altrimenti dovrò iniziare a portare in giro il culo con una carriola) a casa di uno dei tuoi più cari amici di infanzia in cui ti arriva addosso una secchiata di serenità come si trattasse della doccia svedese. Così inaspettata da lasciarti addosso quella sensazione di felicità che solo le cose semplici sono in grado di regalare. Erano, credo, trent'anni almeno che non varcavo quel cancello, rivedere i luoghi in cui ho passato pomeriggi interi a tirare calci ad un pallone, a giocare "finchè c'era luce", a rompere le piantine, a raccontarci, a crescere assieme, a lanciarci dal garage sulla neve, a ridere con la spensieratezza propria di quel…

Me & As

Immagine
Comunque vada, in qualsiasi modo si concluda questa telenovela, se davvero ci dovremo separare,  al di là e al di sopra di tutto AS MI MANCHERAI UN CASINO! Ti voglio bene, tanto. <3
Per quella solidarietà vera, sincera, la stessa che si respirava nel mio ufficio prima, per tutte le volte in cui ci siamo sorrette a vicenda, per cagate come questa, per le volte in cui hai avuto la pazienza di ascoltarmi e di asciugare le mie (tante) lacrime.

Cherobba!

Immagine
[on the air: ma che discorsi - daniele silvestri]


Oggi, avendo ripreso la funzionalità di parte del collo e dell'interezza del mio corpicuino, conto i danni che la grigliata di domenica ha portato con sè. So, per esperienze precedenti sufficientemente nefaste, che la griglia dalla Debba ha sempre conseguenze diciamo importanti. Ma tornare da una griglia così concia, giuro, non mi era mai successo! Lividi, graffi, segni... MA COS'EEEEEEEEEE! Devo ricordarmi di controllare che alla prossima grigliata, non ci sia la presenza di una piscina... Ho, comunque, di tutto questo un "vaghissimo" ricordo... Per esempio. La foto Sopra... Mah. Vabbhè ma son dettagli. Mentre so per certo di essermi divertita come una matta. CHEFFIGATA!
Lo so che non ti piacciono 
Le situazioni in bilico 
Le cose che succedono 
E succedono lo so 
Ma che discorsi 
Sei tu che butti sempre tutto giù 
Ma che discorsi 
Nel dubbio che poi non funzioni più 
Così fai tu. 

Disordinata!

Immagine
... Ordinata, effettivamente, non lo sono proprio mai stata.

Domenica bestiale

Immagine
[on the air: Brendan's Death Song - RHCP]


Live and die before I get it done,  will you decide.  I'll take my words and turn them into sounds,  it will survive.  Because a long time ago,  I knew not to deprive. 
It's safe out there and now you're everywhere, just like the sky.  And you are love,you are the love supreme, you are the rye.  And when you hear this,  You know its your jam, it's your goodbye. 
Like I said you know I'm almost dead,  You know I'm almost gone.  And when the drummer drums,  It's gonna play my song,  to carry me along. 
Like I said you know I'm almost dead,  You know I'm almost gone.  And when the Boatman comes to ferry me away,  to where we all belong. 
We your cost,  when we were feeling lost,  It's just the time.  Kateri cried, the day her lover died,  she recognized.  Because ya gave her,  a life of real love, it's no surprise. 
The night's are long, but the years are short,  When you're alive.  Way back when, will never be again,  i…

Cheppalle!

[on the air: morirò d'amore - jova]


A seguito del guasto tecnico verificatosi su alcuni personal computer in dotazione ai candidati nella prova d'esame tenutasi il giorno 20 luglio 2012, la commissione giudicatrice ha deliberato l'annullamento di detta prova.
Una fucilata in pieno petto, mi avrebbe fatto sicuramente meno male. Io c'ho da capire perchè, ogni volta in cui mi pongo un obiettivo, un traguardo, quello che ci sta in mezzo deve essere sempre così terribile e difficile da accettare, metabolizzare, ingoiare, sopportare. Boh. Veramente non me lo spiego. La vorrei tanto anche io una di quelle vite in cui tutto va sempre via liscio, senza problemi, senza difficoltà, senza ostacoli. In cui le botte di culo si sprecano.
E' che niente è in mano mia, sono in totale balia degli eventi e soprattutto della volontà di terzi. Solo voi, angeli miei, siete la mia forza e la speranza che questo incubo prima o poi finisca.
Dopodichè, la mia vita sarà completamente trasformata, da t…

You're BEAUTIFUL

Immagine
[on the air: you're beautiful - j. blunt]


Catozza,  trascuri il tuo blog! Eh, te ghe resun! Sono in altre (un pò troppe) faccende affaccendata... Quali? Mah, per esempio...
In mezzo a tutto questo casino, sono anche riuscita a passare per quella che NON sono e per quello che NON ho fatto. A questo punto, e come sempre, stramaledico la mia correttezza e la mia bontà. Vaffanculo! E spero di sbagliarmi, ma di brutto come dicono i ggiovani d'oggi, nel pensare di aver ricevuto un colpo così basso e crudele da una persona di cui mi fidaVO ed a cui voleVO bene. Io ste donne LE ODIO. Cazzo. Ah, un'ultima cosa, 
My life is brilliant.  My love is pure.

Ti mancava qualcosa da fare???? [CIT.]

Immagine
[on the air: depende - j. de palo]


Il titolo del post, direi che calza a pennellessa. Ed è ciò che il mio socio ha commentato, vedendo la foto a lato su fb, scattata al ritorno dal primo giro con la mia bici nuova, ieri mattina. Era dalle elementari che non mi scassavo così tanto su due ruote senza motore! Che ridere! son tutta piena di graffi e lividi... ma chissene! Il prossimo, comunque, che mi viene a dire (negoziante che me li ha venduti compreso) che sganciare gli scarpini dagli attacchi dei pedali è una cagata... glieli faccio provare gli scarpini, ma direttamente sulle chiappe! Diciamo che più che un giro è stata tipo una via crucis... Chiara cade la prima volta, Chiara cade la seconda volta, Chiara recita il santo rosario. Al contrario. Però sul primo cappottamento non ho colpe... La Sally, decisamente si! Invece, il volo nel bosco, è stato molto più coreografico... Anche per i segni che mi ha lasciato addosso! Potrà mai, la mia testa di marmo, arrendersi dinnanzi a due fottut…