Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2015

... Triste io.

... Eri un bimbino piccolo, mischiato a tutti gli altri duecento che all'oratorio feriale facevano a gara a chi faceva più casino. Mi sei sempre stato simpatico, con quel musino furbetto che mi ha sempre dato l'idea di un bambino buono, dal cuore grande. Tu e la tua sorellina che ti viaggiava appiccicata come se fossi il suo salvagente, la sua roccia fortissima. Roccia Fortissima. Questo ho pensato sempre di te, sin da quando mi dissero della tua malattia e delle tue battaglie. La Roccia Fortissima si può sgretolare, può perdere qualche pezzo. Ma resta, resta per sempre. Anche io avevo un fratellone a cui, fino a quando è stato con me, sono rimasta sempre appiccicata proprio come faceva la Lisa. E le Rocce Fortissime resteranno per sempre la base su cui potranno appoggiarsi quelli che saranno obbligati a camminare senza averti a fianco. 
Io porterò sempre nel cuore quel bimbo felice che, Andrea caro, mi auguro con tutto il cuore tu sia tornato ad essere ora. 
Buon viaggio, sii d…

Amore fraterno disinteressato

Immagine
La famosissima sorellina rompiballe.  Eccola qui, in tutto il suo splendore.  :)

83

Immagine
... Torna. Solo oggi. Dai non fare la preziosa... È il giorno della tua festa! Torna perché io la voglio mangiare ancora una volta la tua fantastica torta di mele! Torna, perché ti devo stritolare e ricoprire di baci! Torna perché io non sto a casa a rispondere al telefono per tutta la gente che ti vuole bene e che ti chiama per farti gli auguri! Torna solo oggi, anche per poco, torna a farmi sentire il tuo buonissimo profumo di lavanda, torna e ridiamo assieme, di gusto, come abbiamo sempre fatto! Torna perché devo farti conoscere un sacco di belle persone che ti piacerebbero tanto! Torna dai Mamma, perché io non smetterò mai di avere bisogno di te... Ma proprio mai. Io ti aspetto. Buon compleanno meravigliosa Donna, Amore immenso. Oggi il mio cuore batte solo per te. Eppi Rosiiiiiiiii ♥

SDENG!

Dicono che durante la nostra vita abbiamo due grandi amori.
Uno con il quale ti sposerai o vivrai per sempre, può essere il padre o la madre dei tuoi figli: con questa persona otterrai la massima comprensione per stare il resto della tua vita insieme. E dicono che c’è un secondo grande amore, una persona che perderai per sempre. Qualcuno con cui sei nato collegato, così collegato, che le forze della chimica scappano dalla ragione e ti impediranno sempre di raggiungere un finale felice. Fino a che un giorno smetterai di provarci, ti arrenderai e cercherai un’altra persona che finirai per incontrare. Però ti assicuro che non passerà una sola notte senza aver bisogno di un altro suo bacio, o anche di discutere una volta in più. Tutti sanno di chi sto parlando, perché mentre stai leggendo queste righe, il suo nome ti è venuto in mente. Ti libererai di lui o di lei e smetterai di soffrire, finirai per incontrare la pace, però ti assicuro che non passerà un giorno in cui non desidererai che …

Miei Ex...

... Siete d'accordo? :) "Non innamorarti di una donna che legge,di una donna che sente troppo,di una donna che scrive.Non innamorarti di una donna colta, maga, delirante, pazza.Non innamorarti di una donna che pensa,che sa di sapere e che, inoltre,capace di volare,di una donna che ha fede in se stessa.Non innamorarti di una donna che ride o piange mentre fa l’amore, che sa trasformare il suo spirito in carne e, ancor di più, di una donna che ama la poesia (sono loro le più pericolose), o di una donna capace di restare mezz’ora davanti a un quadro o che non sa vivere senza la musica.Non innamorarti di una donna intensa, ludica, lucida, ribelle, irriverente.Che non ti capiti mai di innamorarti di una donna così.Perché quando ti innamori di una donna del genere, che rimanga con te oppure no, che ti ami o no, da una donna così, non si torna indietro.Mai." (M. Rivera Garrido)Escludendo la lettura (ebbene si, leggere mi piace ancora meno di cucinare... E ho detto tutto), concor…

Scosse di assestamento

[on the air: tutto acceso - jova]

... E alla fine lo scossone di assestamento è arrivato.
Bello forte, un pò meno di altre volte, ma è arrivato. E d'improvviso, come se fosse servito a scrollarti di dosso tutte le zavorre emotive e non che ti hanno massacrata per molti mesi, ti senti finalmente bene. Ma b-e-n-e.
Consapevole e leggera.
Io un pò ce l'ho il vizio di pretendere di avere sempre tutto sotto controllo, che ogni cosa vada nella direzione che ho deciso di darle, che nei vari ambiti della mia vita ci sia sempre un certo ordine. Credo sia una immensa insicurezza di fondo che mi spinga ad affrontare le questioni in questo modo. Insicurezza e pigrizia. Perchè fondamentalmente di sbatti non ne voglio, non mi piacciono, li evito come un male brutto, cerco di crogiolarmi nel mio brodino caldo e rassicurante più - ed ogni volta - che posso. Lo faccio per quanto più mi è possibile perchè ormai sta vitaccia inizio un pò a conoscerla ed è quando meno te lo aspetti che, anche se tu non…