Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2011

In astinenza da Jack

Immagine
Ecco, dovessi trovare mai un uomo che mi dice una cosa del genere, bhè... Si, potrei decisamente pensare di sposarlo!

Puntualizzazioni

Immagine
"Il mio elettricista è un mito e non mi ha mai lasciato senza corrente." 
Anche con una gamba sola.

Oh, mo basta però...

[on the air: tu mi porti su - giorgia feat. jovanotti]


... giuro, GIURO, che dopo la conclusione della telenovela-serramento, io in casa mia non voglio più vedere nessuno e dico NESSUN tipo di artigiano-lavoratore-muratore che sia lì per lavorare. N-E-S-S-U-N-O!!!!! Al massimo per rompersi una gamba... Sennò niente! E' vero che il risultato finale, premia tutto il deliro ad esso legato... ma io ne avrei un attimo le balle piene di spaccarmi la schiena per pulire-sistemare-aspirare-raccogliere pezzi-rimettere a posto eccetera eccetera eccetera. Quello di ieri è stato il penultimo intervento... adesso manca davvero solo il serramento della veranda e ci siamo! Ma che fatica concludere il tutto! Alla fine sono in ballo da quasi dieci mesi... Da febbraio a maggio ho fatto galoppare tutti quanti alla velocità della luce ed i risultati sono stati meravigliosi... Ma appena ho tirato un attimo il fiato... Far portare a termine il pavimento della veranda+il fondo della cucina+il serramentone…

Adesso ho capito

[on the air: black dog - led zeppelin]


"... Mi manchi si, mi manca la tua presenza, mi manca stuzzicarti, mi mancano le cagate per farmi ingelosire su fb, mi manca sapere che mi pensi, mi manca prenderti in giro, mi manca parlare con te, mi manca farti ridere e la tua vicinanza, mi manca raccontarti le mie troiate, mi mancano le tue attenzioni (mi hai abituata troppo bene negli ultimi due anni). È vero che non ha funzionato, ma è anche vero che camminare senza di te è davvero una noia! Non voglio risultare patetica, davvero. Ti ho scritto solo quello che penso. Il mio grosso rammarico è quello di essermi fatta scappare una meraviglia di uomo come te, per paura. Mannaggia."

Ho capito che certi rapporti, sono come le schegge del legno quando ti entrano nel dito. Ti si infilano, ti bruciano, lasciarle dentro può diventare pericoloso, le vedi che son lì, sembrano in superficie e son lì, pronte per essere tolte. Allora decidi di levartele, prendi l'ago, lo scaldi e sei convinta…

La televisione

[on the air: paradise - coldplay]


La prima idea che uno può farsi, entrando in casa mia, è che io sia una televisionedipendente, avendo ben due apparecchi (rigorosamente appesI alle pareti) pur vivendo da sola. Dipende tutto dall'uso che se ne fa, alla fine. Non sono mai stata una sua grande fan, però guardare i programmi tv con mia mamma arrotolata tipo salamella sul divano mi piaceva, parecchio anche. Da quando abito alone, anche questa abitudine va pian piano modificandosi. Presumo che tutto ciò derivi anche dal fatto che quello che mi viene proposto è così culturalmente ed ideologicamente triste da diventare imbarazzante. Ed ovviamente inguardabile.  Parlo io, che mi guardo un posto al sole e centovetrine... Ma pure loro, stanno iniziando a stancarmi. E detto questo... Grazie al cielo, l'arrivo del digitale ha permesso una scelta un attimo migliore, rispetto ai quattro canali di prima. E fortunatamente, hanno inserito quelli per soli film e sport. Ecco per me potrebbero esi…

Fantastica, nel video, nel testo e nella musica

Immagine
Il tempo apre tutte le ferite e la fiducia  mi metterà nella tomba, il mondo non è mio  non tocca a me salvare il mondo  Non posso permettermi di perdere ciò  che tu rivendi, che tu butti via  E non so nemmeno io cosa ci vorrebbe  per conoscere me stesso  Ho bisogno di cambiare, non so come  non rinunciare a me adesso  Non è quello che facciamo  è quello che facciamo, è quello che ci sentiamo  che prende tutto quello che hai  guarda giù e sussurra al diavolo: niente da fare!  e io non voglio combattere  non voglio combattere la guerra di mio padre 
si può aspettare tutta la vita  non sapendo cosa si sta aspettando 
E non so nemmeno io cosa ci vorrebbe  per conoscere me stesso  Ho bisogno di cambiare, non so come  non rinunciare a me adesso...

Era mio Padre

Immagine
Era da un sacco di tempo che avevo in mente di pubblicare questa lettera, scritta da mio papà, di proprio pugno, nell'ultimo ricovero ospedaliero nel febbraio del 2004, dovuto ad un attacco di broncopolmonite fulminante da cui, come sempre, si era ripreso immediatamente ed alla grande. Purtroppo è un'incompiuta, il secondo foglio non l'ho mai trovato ma quasi sicuramente non ha mai trovato l'occasione di finirla e, soprattutto, di spedirla a Rocco, come lo chiama lui... In questo momento di delirio politico, il pensiero di questa lettera si è rifatto sentire con prepotenza. Al di là delle idee che avesse, giuste o sbagliate, la vera grande cosa che ho imparato ad apprezzare col tempo riguardo a mio Papà, è che nelle cose che faceva e diceva ci credeva maledettamente, con tutto sè stesso. Ed in questo, devo dire, ho preso proprio da lui. "ROCCO, DIGLIELO A FOLLINI: NON TRADIRE BERLUSCONI!" UN M I T O <3


86

Immagine
Perché si spezzano tra i denti  le cose più importanti  Quelle parole  Che non osiamo mai  E faccio un tuffo nel dolore per farle risalire  Riportarle qui…  Una per una qui  Le senti tu…  pesano e si posano  per sempre su di noi 
BUON COMPLEANNO PAPA' Ti voglio bene <3

Ma te lo sai

[on the air: i'm on fire - b. springsteen]


Ho un tale casino di pensieri, emozioni, opinioni, da non trovare il tempo e il modo di metterle verdino su nero. Un casino mai visto. Non sono del tutto tranquilla (e quando mai!), ci sono diverse cose che mi creano disagio e mi infastidiscono, una su tutte la situazione lavorativa, ormai diventata insostenibile. Non è sicuramente questo il luogo adatto per analizzare la questione, certo è che la mattina, raggiungere il posto di lavoro ed interfacciarmi con i miei due colleghi è diventato per me motivo di grande disagio, per una serie di meccanismi malati che la richiesta di mobilità ha portato in superficie credo solo più velocemente, rispetto ad una condizione normale. Fortunatamente ci sono gli altri, di colleghi, e gli amministratori che non perdono occasione di mostrare nei miei confronti stima e rispetto. Fortunatamente. Non mollo, stavolta ce la devo fare, stavolta me ne devo assolutamente andare. E ce la farò, ovviamente. Anche se …

BASTAAAAA!!!!

Immagine
[on the air: in between days - the cure]



BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA MINCHIA CHE CASINO VOGLIO SCENDEREEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!
STOP! ALT! TIME OUT!  fermate tutto sto casino in cui sono finita  per favoreeeeee!!!!!!!!!!!
IL MIO CERVELLO (GIA' POCO FUNZIONANTE DI SUO) NON E' ABILITATO A RICEVERE TUTTE QUESTE SOLLECITAZIONI ESTERNE.

11.11.11

11 persone
1. Mamma 2. Giuseppe 3. Fra 4. Claudio e Lorenzo 5. Patata 6. Susi 7. Marco 8. Vittorio 9. Raffaele 10. Enrico 11. Elena
11 cose
1. moto 2. casa 3. fedi (nel senso degli anelli) 4. ipod 5. scarpe 6. pallone da basket 7. piumone 8. macbook 9. libro 10. sci 11. fotografie

11 luoghi
1. Cantello 2. Parigi 3. Campiglia Marittima (LI) 4. Lugano 5. Milano 6. Vico Morcote 7. Noto (SR) 8. Vigo di Fassa 9. Lourdes 10. Firenze 11. Santa Maria del Monte

Della serie...

Immagine

730

Immagine
"Come sempre sei sensibile ed attiva con i ricordi di famiglia e soprattutto della Rosetta. Penso che, pur avendo condotto una vita semplice dedicata alla famiglia, all'ombra della primadonna che era l'Angelo, non abbia mai rinunciato alla sua personalità. Emanava questa simpatia ed aveva questa facilità di rapporto con gli altri che ha lasciato il segno in tutti quelli che l'hanno conosciuta e penso sia quello che di meglio ti possa capitare nella vita. Non si poteva essere indiffererenti alla Rosetta. E siccome niente avviene per caso anche quello che è successo è un episodio di una vita dedicata alle persone alle quali ha voluto bene: forse ha voluto lasciare senza disturbare, nel momento che riteneva più giusto per gli altri.
Comunque resta una giornata triste.
Un abbraccio.
Aspetto un pò a guardarlo altrimenti faccio compagnia al cielo."

<3

...

Immagine

I LOVE ALFONSINO!

[on the air: all because of you - U2]


BABBA BIA quanto mi mancavano le cene delirio con i miei amici... Che figata! Riflettevamo (!!!) giusto ieri sera, che ormai erano quasi due anni che il quintetto dei minchioni non si riuniva.. un pò per "colpa" mia, un pò per colpa loro.. ma quanto mi sono divertita! L'Alfonsino ormai ci ha adottati, facciamo parte della sua famiglia! Già uno che alla mail di prenotazione mi risponde così: "ok ci vediamo venerdì sera (4/11). io stò molto bene, poi, quando sento te,mi sento rinascere,ciaooooo." è un figo per forza... Che cena superlativa... Una fiorentina spaziale e dell'ottimo vino rosso a fiumi. Il tiptop per me, come disàn in svìzera. La meraviglia di uscire a cena con soli uomini è che si parla di tutto, dagli appalti dell'arcisate-stabio ai problemi politici (bhè, effettivamente a tavola eravamo due assessori -di cui un vicesindaco- ed un consigliere comunale) dei rispettivi paesi, dal pelo (e si, proprio quel pel…

Fonzie e Spadino

Immagine
[on the air: E' per te - jovanotti]



Che io e  mia nipote Anita fossimo, soprattutto dopo il suo trasloco a Cantello, un pò come Fonzie e Spadino era risaputo...

Ma questa foto è impressionante! Sembra la settimana enigmistica... trova le differenze! A parte la foto in sè che è spettacolare... Ma la somiglianza è davvero incredibile. SON BELLE COSE <3
è per te il dubbio e la certezza
la forza e la dolcezza
è per te che il mare sa di sale
è per te la notte di natale
è per te ogni cosa che c'è
ninna na ninna e...

Miss U

"Mamma, papà,
un giorno
ci rincontreremo
E ci stringeremo forte
e faremo tante cose...
Quando sentirete un brivido
che corre sulla vostra pelle,
È lì che io sarò presente.
La vostra bambina per sempre" <3