Post

Visualizzazione dei post da luglio 23, 2008

... Fuori due!

Immagine
[on the air: liberi liberi - vasco rossi]
il tre luglio, scrivevo questo:
Dovrei parlare, chiarirmi con due persone. Ma anche tre. Ma mentre con uno di loro ho bene chiaro in mente cosa e come dirlo… per le altre due è un casino. Cioè. Li vorrei vicini. Ma anche no. E ho paura. Paura di prenderlo in culo un’altra volta…
da questa triste vicenda, che ha vuto come protagonista un'altrettanta triste persona (anzi due, ovviamente maschi), ho imparato ancora una volta che nel casino, nel marasma, nella confusione mentale che potrebbe portarci a compiere errori di valutazione più o meno gravi, basta avere il sangue freddo e le palle per star lì ed aspettare che le cose prendano il loro corso; forzare gli eventi non serve a niente. SELEZIONE NATURALE la chiamano al mio paese. e mi sono anche sentita dire che non so cosa sia il perdono... a me... cazzo veramente dopo questa penso di averle sentite tutte!
comunque, dei tre cui volevo dare un possibilità di costruire qualcosa, ne è sopravvissu…

Giuro che...

MI VIENE DA VOMITARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Via libera definitivo al lodo Alfano
Approvato al Senato il disegno di legge sull'immunità alle più alte cariche dello Stato
Angelino Alfano (Lami)ROMA - Venticinque giorni: tanti ne sono bastati al Parlamento per far diventare legge il «lodo Alfano», ovvero il provvedimento che prende il nome del ministro ella Giustizia e introduce l’immunità dai processi penali per le prime quattro cariche dello Stato. Il via libera definitivo è venuto dal Senato, senza modifiche, con 171 voti favorevoli (Pdl, Lega e Mpa), 128 contrari (Pd e Idv) e 6 astenuti (Udc), al disegno di legge, già approvato dalla Camera, che sospende i procedimenti penali nei confronti delle quattro più alte cariche dello Stato (i presidenti della Repubblica, dei due rami del parlamento e del consiglio) per la durata del loro mandato. Ora l’immunità, fortemente voluta da Berlusconi e dalla sua maggioranza, è legge. Nessun processo potrà essere celebrato contro il Capo dello …

Che bella...

[on the air: tutto quello che un uomo - sergio cammariere]

... ho trascorso una notte semi insonne... ho faticato tantissimo ad addormentarmi... ma la notte mi ha regalato questa bellissima canzone che, ascoltata al buio e con gli occhi chiusi, mi ha emozionato più di altre volte...

Se non fosse per te Cosa avrebbe un senso Sotto a questo cielo immenso Niente più sarebbe vero Se non fosse per te Come immaginare una canzone da cantare A chi non vuol sentirsi solo Se non fosse per te Crollerebbe il mio cielo Se non fosse per te Sarei niente, lo sai Perché senza te io non vivo E mi manca il respiro Se tu te ne vai Quando sono con te Chiudo gli occhi e già volo D'improvviso la malinconia se ne va Dai pensieri miei cade un velo E ritrovo con te l'unica verità Solamente tu sai Anche senza parole Dirmi quello che voglio sentire da te Io non ti lascerò Fino a quando vivrò Tutto quello che un uomo può fare Stavolta per te lo farò Una pioggia di stelle Ora brilla nell'aria Ed il mondo m…