Post

Visualizzazione dei post da dicembre 14, 2011

La presenza diversa

[on the air:  - ]


Mi sono imbattuta in pensieri che mi hanno portata a riflettere tanto e a lungo. Si tratta di queste parole, che magari avrete già letto da qualche parte. Però ho pensato di farle mie, xchè soprattutto da quando vivo sola, mi sembrano estremamente vere:
MORIRE NON E' NIENTE "... Sono solamente passato dall'altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l'uno per l'altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un'aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami! Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d'ombra o di tristezza. La nostra vita conserva tutto il significat…