Post

Visualizzazione dei post da settembre 28, 2011

Contenta.

[on the air: sul lungomare del mondo - jovanotti]


Sono contenta. Finalmente e davvero. Occhei, i rapporti piatti e tranquilli non fanno proprio per me e per la mia vita, però in questo caso sentivo qualcosa dentro, un qualcosa di non-gestibile, non-controllabile, non-sopprimibile. Per me voleva dire una cosa sola: che questa persona non dovevo lasciarmela scappare. Indipendentemente da quello che è stato e sarà. Ho cercato di difendermi, di proteggermi, di stargli alla larga, di non pensarlo, di essere razionale, di cercare tutte le cose negative possibili ed immaginabili per renderlo brutto ai miei occhi; nulla è servito. Questo, qualunque esso sia e qualunque sia il suo nome, è un sentimento che non riesco assolutamente a governare, a trattenere, a sopire. Pazzesco. Chepalle sta frase, l'avrò già usata mille volte, eppure a me una cosa del genere non è mai capitata. Sono contenta anche perchè, a differenza di certi personaggi tristi che hanno popolato la mia vita, ho combattuto (pur comm…