Post

Visualizzazione dei post da settembre 28, 2010

Per te, Fratellone mio

Ti vorrei sollevare...
Ti vorrei consolare...
Questa è una di quelle canzoni che mi fanno male al cuore. Mi è impossibile ascoltarla senza commuovermi (nel migliore dei casi) o sciogliermi in un pianto dirotto. Più o meno un anno fa l'avevo dedicata alla Rosi perchè sembrava scritta apposta per noi due nei giorni successivi alla sua scomparsa sembrava un gioco al massacro; televisione, radio, dappertutto la mandavano. Oggi mi sento di dedicarla al mio fratellone dal cuore tanto fragile quanto buono quello che combina le cagate più immani (tipo mangiare un pandoro dopo che è rotolato per bene sul pavimento dell'officina...)  ma che è una delle persone più buone e dal cuore grande che abbia mai conosciuto. e il bello è che è mio fratello! dai fratellone che presto torneremo a sentire ancora il calore del sole e vedrai che la mamma ci aiuterà a ritrovare la serenità. poi lo sai che quella donna lì c'ha i suoi tempi... li ha sempre avuti... piano piano. ma soprattutto ASSIEME! ti voglio un bene im…