Post

Visualizzazione dei post da dicembre 18, 2008

Cioè...

dico solo una cosa... UNA COSA... che faccia capire quanto sono stata in aria in questi giorni.
cioè è una cosa di una gravità inaudita.
allucinante.
non ho parole nè spiegazioni.
ALLIBITA.
cioè...
E' DA LUNEDI' CHE NON VEDO UN POSTO AL SOLE!!!!!!!!!!!!
e fin qui...
il vero dramma...

E' CHE NON L'HO NEMMENO REGISTRATO!!!!!!!!!!!!!!!
e se ieri sera l'anita non mi avesse aggiornata su un pò di cose...
sarebbe stata la mia fine psico-tele-dipendente.

alla prossima.

Mercoledì 17 dicembre
Episodio 2698
Prostrata e senza più speranze, Elena sembra aver smesso di combattere rannicchiandosi nella sua cella stringendo il pupazzo di Alice. Michele immedesimatosi nella situazione e nella disperazione anche di Andrea decide di fare qualcosa che non potrebbe. Il suo legame anche con Giovanna ha portato Michele a conoscenza di alcuni particolari di indagine che dovrebbero rimanere coperti da segreto istruttorio ma che Michele decide di rivelare ad Andrea, sperando che ciò possa portare benefic…

Mortacci loro!

Immagine
[on the air: S.O.S. - abba]
A me sto 2008 mi ha veramente spaccato i coglioni.
Deve troppo finire.
Mi sta sul culo in un modo SCONSIDERATO!!!
Ogni 4 anni è meglio che me ne vada in ritiro spirituale chiusa in qualche maso che manco i gps sarebbero in grado di trovare.
Ma vaffanculo va.
Tanto lo sapevo. Ero qui che aspettavo che qualcosa sarebbe andato storto. Figurati.
Non basta che mi faccio un culo così, che sono impeccabile, che sopporto l’insopportabile, che ci tengo e cerco di fare le cose nel miglior modo possibile. Il problema è che mi devo interfacciare con certi soggetti la cui professionalità e voglia di lavorare è pari a quella del minchione che vende le rose al semaforo di via staurenghi. Ma che cazzo.
Quello che non mi torna è il motivo per il quale alla fine le pettinate, dell’incapace, della superficiale, dell’incompetente me lo devo sempre sentire dire io. Io e solo io. Non sarò mai una lecca culo. Sarebbe come violentarmi. Non sarò mai capace, purtroppo, di farmi scivolare ad…