Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2010

Hai rotto i coglioni

Immagine
CHE SCHIFO!

Per te, Fratellone mio

Ti vorrei sollevare...
Ti vorrei consolare...
Questa è una di quelle canzoni che mi fanno male al cuore. Mi è impossibile ascoltarla senza commuovermi (nel migliore dei casi) o sciogliermi in un pianto dirotto. Più o meno un anno fa l'avevo dedicata alla Rosi perchè sembrava scritta apposta per noi due nei giorni successivi alla sua scomparsa sembrava un gioco al massacro; televisione, radio, dappertutto la mandavano. Oggi mi sento di dedicarla al mio fratellone dal cuore tanto fragile quanto buono quello che combina le cagate più immani (tipo mangiare un pandoro dopo che è rotolato per bene sul pavimento dell'officina...)  ma che è una delle persone più buone e dal cuore grande che abbia mai conosciuto. e il bello è che è mio fratello! dai fratellone che presto torneremo a sentire ancora il calore del sole e vedrai che la mamma ci aiuterà a ritrovare la serenità. poi lo sai che quella donna lì c'ha i suoi tempi... li ha sempre avuti... piano piano. ma soprattutto ASSIEME! ti voglio un bene im…

Ridiamoci sopra

[on the air: passione - neffa]


Ma dico io. Se dovessi star qui a raccontare e/o ad analizzare tutte le cose che capitano a me ed ai miei fratelli, avrei due opzioni: o dar fuori di matto (anche se a volte la tentazione è forte...) o riderci sopra. sabato l'ultima della serie. non posso, per motivi di priavasi e rispetto, raccontare l'accaduto ma il senso in sè è delirante... adesso che ho deciso di chiudere la saracinesca del cash in vista del dissanguamento che mi aspetta nei prossimi mesi, cosa succede? che mi chiedono dei soldi in prestito; si, il famoso prestito dell'ombrella. ovvero: li rivedrò mai quei 50 euro? risposta: hai in mente dove si teneva l'ombrello mio nonno? mah. comunque complimenti a colui o colei o coloro che ce l'hanno tirata... dei veri professionisti della sfiga! attendo sempre con ansia il giorno in cui smetterà di piovere merda, comunque. al di la di tutto, però, è stata una delle scene più imbarazzanti e tristi che abbia mai visto. che situ…

Ma vaffanculo pure all'oroscopo!

Venerdi, 24 Settembre
Imposta con metodo i tuoi impegni professionali e scolastici, poiché si profilano tante le proposte e le novità in questi settori. Non sempre sarai soddisfatto di questo tuo gran da fare, ma col tempo, se avrai ben seminato, potrai raccogliere dei buoni frutti. Malumori e malinconia sono da tenere a bada. Per alcuni nati in Cancro (prima decade) l'espressione personale è ostacolata da condizionamenti e l'immagine pubblica potrebbe risentirne.
Diossanto a me più mi continuano a tirar fuori sti CONDIZIONAMENTI  e più mi monta la scimmia...

Meno male và!

Immagine
STUDIO DELL'UNIVERSITÀ DI TORONTOParlate da soli? Non siete pazzi (forse)Serve a migliorare il proprio autocontrollo e ridurre l’impulsività, oltre che a rafforzare la volontà
Pinocchio e il Grillo Parlante: un esempio di "vocina interiore"MILANO - Parlare da soli non sarebbe affatto un sintomo di pazzia latente, bensì un modo per migliorare il proprio autocontrollo e ridurre l’impulsività, oltre che un valido aiuto per rafforzare la volontà quando si fa una dieta, per disinnescare i litigi e per aumentare la capacità decisionale. Questa la conclusione a cui sono giunti gli psicologi dell’Università di Toronto dopo aver sottoposto alcuni volontari a una serie di test, volti a studiare il loro autocontrollo quando dovevano ripetere ossessivamente una parola senza poter dar retta alla loro "vocina interiore" né parlare da soli. In un primo esperimento veniva chiesto ai partecipanti di spingere un bottone sul computer all’apparire sullo schermo di un determinato si…

Sopravvissuta

[on the air: i have a dream - ABBA]


Lo sapevo. ero perfettamente conscia del fatto che fosse troppo: troppo di tutto, di tensione, di preoccupazione, di paura. e il mio fisico alla fine ha ceduto. già. la paura. raramente in vita mia ne ho provata così tanta. quella che proprio ti blocca, che ti fa vedere tutto nero che più nero non si può ed il pensiero fisso: e se dovesse andare tutto male? no dai. non può essere. non PER UNA FOTTUTISSIMA volta in cui sono io ad avere bisogno e che  mi sono permessa di chiedere un aiuto ai miei fratelli. NON POTEVA ANDARE MALE. non doveva. ciò che mi ha colpita un casino è stato vedere quanto ognuno di noi sia emotivamente coinvolto in maniera profonda rispetto al ranch. ciascuno per motivi diversi. ma ogni comportamento durante la "riunione"  dava segnali inequivocabili di questa cosa.  io per esempio mi stavo letteralmente cagando in mano già dal pomeriggio. il pensiero di non poter realizzare il mio desiderio più impellente e grande (ovve…

Apperò

[on the air: uno su mille - g. morandi]

Sabato, 18 Settembre Weekend ideale per guardarti nel profondo per poi riemergere in superficie più dinamico e aperto alle novità che le stelle hanno in serbo per te. Non solo puoi avvertire intense vibrazioni emotive ed erotiche ma ti si presentano pure prospettive e proposte entusiasmanti. Per un'avventura eccitante scegli Toro o un altro Cancro. Per una love per sempre Scorpione e Capricorno, per un'amicizia intrigante Vergine e Pesci.

Weekend ideale per guardarti nel profondo: ANCORA???? BASTAAAAAAAA AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!! sto sclerando a forza di autoanalizzarmi! maccheccazz... passo le notti a non fare altro che guardare IL profondo... bastaaaaaaaaaaaaaa aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.
alle novità che le stelle hanno in serbo per te... si nè? non vedo l'ora di sapere quali siano! (seguono mille saracche) eppoi a me i cambiamenti e le novità mi fan venire l'ansia! e io ne vog…

Che sia BEN chiaro

[on the air: i want it all - queen]
People do you hear me, just gimme the sign
It ain't much I'm asking, if you want the truth
Here's to the future for the dreams of youth
I want it all (give it all - I want it all)
I want it all (yeah)
I want it all and I want it now
I want it all (yes I want it all)
I want it all hey
I want it all and I want it now
I'm a man with a one track mind
So much to do in one lifetime (people do you hear me)
Not a man for compromise and where's and why's and living lies
So I'm living it all, yes I'm living it all
And I'm giving it all, and I'm giving it all
Oooh oh yeah yeah - ha ha ha ha ha
Yeah yeah yeah yeaaah
I want it all

traduzione:
Ascoltate gente, venite qui intorno a me
Devo preparare un piano d'azione,
devo impressionarvi Datemi solo ciò che so che è mio
Gente mi ascoltate? Datemi un segno che ci siete
In verità non chiedo molto
al futuro per i sogni di una gioventù

Voglio tutto, voglio tutto, voglio tutto
e lo voglio subito
Vogl…

Tic tac tic tac tic tac...

Immagine
Non innestate la miccia. IO VE LO DICO.

Mittico!

[on the air: i'll fly for you - spandau ballet]

AHAHAHAHAH cazz cicciuzzo era permaloso da vivo... figuriamoci adesso! stanotte nel sogno ne ha combinate di ogni, abbiamo parlato, fatto delle cose, detto cagate... a me è sembrato un sogno durato un'eternità. poi magari saran stati 10 secondi. mi sono alzata a fare la pipì e, a parte lo sconforto di ogni volta in cui mi rendo conto che alla fine era solo un sogno, il primo pensiero è stato: MA CICCIUZZO LEGGE IL BLOG??? ehehehhehe. l'unica cosa che mi spiace è che non mi ricordo quasi nulla. solo la sua presenza bella e serena, come sempre. mannaggia. adesso: non so se questi sogni sono il frutto del livello di ANSIA che cresce man mano che il R-DAY (R=ranch) si avvicina... sta di fatto che anche per tutta la seconda metà del mese di luglio, prima che riuscissimo a risolvere la prima delle spinose questioni che riguardano casa mia, il sonno notturno era un porto di mare soprattutto con mia mamma e il fra sempre presenti. mah. …

Ritrovamenti II

[on the air: - ]Come ogni vigilia di un evento importante che si rispetti, ho ricominciato a sognare praticamente ogni notte i miei tre angeli. Cicciuzzo latita un pò ultimamente (anche se penso di sapere il xchè... sarà in altre faccende affaccendato... E CHE FACCENDE...) mentre mia mamma e mio papà mi vengono a trovare quasi ogni notte. Ma quello di stanotte mi ha colpito xchè lievemente diverso dai soliti nefasti. Nel senso. In tutte le altre occasioni in cui ho sognato un ladro a casa mia (a dire il vero era da parecchio che non capitava) o ci faceva del male o comunque mi svegliavo spaventata e con l'ansia. Sto giro invece la scena era: mio papà in casa sul divano, il ladro in piedi sulla veranda al piano primo (!!!! porc... adesso capisco. merda) e mia mamma in casa ma non ricordo dove. Ho netto il ricordo di me che inizio a gridare senza che esca la voce.. afona. Poi un filo... Poi ancora un pò più forte, fino a gridare AL LADROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO con tutto il fiato c…

Recco

Immagine
[on the air: mare mare - l. carboni]

Effettivamente, questa estate la mia motoretta mi ha portata al mare molte volte. Più spesso di quanto potessi immaginare e desiderare. Eppure, ogni volta in cui dalle curve dell'autostrada vedo apparire il tappeto blu, mi prende sempre un'emozione profonda. Che sia la toscana, le cinque terre oppure Recco, che di meraviglioso non ha quasi nulla tranne la squadra di pallanuoto, se non il ricordo che porterà con se di una gita domenicale serena e calda. Molto calda. C'è da dire che la loro focaccia con lo stracchino HA IL SUO PERCHE'.
Mare, mare mare, ma che voglia di arrivare lì
da te, da te, sto accelerando e adesso ormai ti prendo
mare, mare mare, sai che ognuno c'ha il suo mare dentro il cuore,
sì... e ogni tanto gli fa sentire l'onda
mare,mare,mare, ma sai che ognuno c'ha i suoi sogni
da inseguire, sì...per stare a galla e non affondare,
no...no...
Riparto, in questa settimana che mi traghetterà ai primi giorni della prossima, ch…

IX° 11 Settembre

Immagine
[on the air: The Star-Spangled Banner - enrico pallazzo]

O, thus be it ever when freemen shall stand,
Between their lov'd homes and the war's desolation;
Blest with vict'ry and peace, may the heav'n-rescued land
Praise the Pow'r that hath made and preserv'd us as a nation!
Then conquer we must, when our cause is just,
And this be our motto: "In God is our trust"
And the star-spangled banner in triumph shall wave
O'er the land of the free and the home of the brave!

http://www.corriere.it/esteri/10_settembre_10/olimpio_indizi_strage_54243684-bc9d-11df-bb9d-00144f02aabe.shtml

A ecco.

Giovedi, 9 Settembre La dissonanza di Luna e Plutone ti predispone a commettere errori e ad assumere un atteggiamento dispotico.Sparisce la tua disponibilità di fronte alle incessanti pretese di chi ti sta accanto.Sono possibili suggestioni poco piacevoli e problemi legati alla famiglia. Fatti forza: già da domani il cielo torna sereno.
MINCHIA!!!!!!!!!!!!!!!!! parole sante, anzi santissime! diciamo che sono veramente al limite della sopportazione... e ciò NON è affatto bello! nononononononononononononononono. a dire il vero non sono errori... cioè un pò si... però non è stata colpa mia sto giro. giuro. è che ne ho piene le palle di tutto! di tutti sti casini, di non avere mai un minuto di respiro, di subire per forza una situazione che io non ho assolutamente voluto e che mi è stata imposta in un momento della mia vita in cui non ero per nulla lucida, per poter prendere una decisione intelligente. non ne posso veramente più. mi sto aggrappando a tutta la pazienza di cui sono fornita per non c…

Quando dico che ti amo...

CHE FIGHI!!!!

Addio a Mike

Amico dei nostri giorni migliori, addio Giovane come noi
Malato di tormenti imprecisi
Hai portato l’America in Italia
Nelle nostre povere case
Quando non c’era niente
Quelle sere passate davanti alla televisione
Quelle noiosissime serate passate in casa
Erano rallegrate allora
da questa vivacissima marionetta
Che parlava l’inglese
Che parlava tutti i linguaggi possibili
E soprattutto quello della famiglia
Hai addolcito il nostro mondo
Che era fatto di inedia e crepacuore
Sei stato un agente della cultura
e pochi l’hanno capito
C’era il cuore in Mike Bongiorno
C’era la nostra famiglia italiana
C’erano le nostre tavolate
Ci riunivamo per guardarti
Giovani, vecchi e bambini
che si tenevano per mano
Abbiamo perso un amico, un grandissimo amico
Non ti dimenticheremo mai
I tuoi errori, le tue gaffes
Sono gli errori che hanno fatto gli Italiani
A cui tu hai voluto bene come un padre
Come uno strano profeta
Eri tu con le sue trovate geniali
Che parlavi di un grande avvenire
Di cui non sappiamo più nullaAlda Merini

XXV° season

Immagine
[on the air: eye of tiger - survivor]


E' ufficiale. Da stasera si ricomincia. La mia mamma mi odierà, lo so, non ne poteva più di questo sport, di lavare la divisa, di vedermi uscire presto e tornare tardi, degli infortuni più o meno seri (tanto che alla fine ormai le nascondevo qualsiasi cosa riuscissi a mascherare in modo tale che non si preoccupasse), di sentirsi dire "eh mamma non posso... ho gli allenamenti... eh non ci sono... ho la partita...". Povera stella. Come ci rimaneva male. Mi è spiaciuto davvero un sacco non avere avuto il tempo di farle conoscere questa nuova realtà, di farla divertire con le cagate del bruno (che ha sempre venerato) e del rouge, di farle conoscere questo aspetto pulito e lindo della pallacanestro e farle dimenticare il marciume che, di riflesso, ha dovuto suo malgrado condividere con me negli ultimi anni; di presentarle quelle ragazzine splendide che sono le mie compagne... sono certa che le sarebbero piaciute un casino. Sono sicura che p…

Letture

[on the air: Archies - Sugar sugar]
La dimostrazione del fatto che stia diventando vecchia(o più saggia... o più intelligente... o previdente... vabbhè) sta anche in questo: durante l'estate ho letto la bellezza di 4 (diconsi quattro) libri. Più di tutti quelli letti in tre anni di scuole medie e cinque anni di superiori messi assieme. A geometra al posto di leggere (= perdita di tempo) mi facevo passare i riassunti (di solito dall'ale) dei libri che fagiolone ci obbligava a comprare. Il fatto che mi obbligassero a farlo mi urtava proprio. E si che da piccola leggevo un casino... i racconti di italo calvino e i ragazzi della via pal credo di averli consumati a forza di ri-ri-ri-ri-leggerli, d'inverno soprattutto e quando pioveva, chè non potevo giocare a calcio in cortile e rompere tutti i vetri e le piante a disposizione. in questi ultimi tre mesi molto particolarissimi, c'è stata anche questa novità. e devo dire che non me ne trovo assolutamente pentita. anzi. il prim…