Post

Visualizzazione dei post da marzo 7, 2010

Vitah!

[on the air: wind of change - skorpions]

La cosa più difficile in questo periodo, oltre a trovare l'energia per sopravvivere, è stare dietro alle cose che mi capitano.
cioè. adesso. situazioni, stati d'animo ed eventi che cambiano alla velocità della luce. e non è che sia sta passeggiata di salute starci dentro ogni volta...
ieri:
scopro con mio grandissimo dispiacere che, una volta in più, non c'è proprio possibilità che certa gente smetta di vedere il male, la malafede e la cattiveria anche dove e quando non esiste.
mi è proprio dispiaciuto tanto. ma pare che non esistano più i gesti fatti in maniera disinteressata e davvero senza secondi fini. vabbhè. pazienza.
io ho la coscienza a posto. qualcun'altro non lo so.
comunque.
vado a giocare con i nervi OLTRE la pelle. fuori proprio. partita tiratissima, in cui si è giocato poco a basket e molto a rugby da entrambe le parti, ero stanca emotivamente e fisicamente. è stata senza dubbio la partita più difficile dell'anno, sott…