Post

Visualizzazione dei post da gennaio 19, 2009

Confusa e felice! Anzi felice e basta!!!

[on the air: fiore di maggio - fabio concato]

[piccolo lievissimo inciso... ho appena finito di inseguire la sally per le strade innevate sotto casa mia... sta ancora a piagne pè tutti i carci che c'ha pijato...]

che dire. non lo so. non so cosa dire. xchè sono impietrita dalla felicità, xchè certe cose ti accadono così, in modo inaspettato come se fossero davvero dei regali che Qualcuno più grande di noi decide di fare alle nostre, alla MIA vita. sono tante le persone che per me sono state e sono importanti. alcune lo sono state perchè grazie a loro sono quella che sono oggi. xchè la loro presenza e la loro amicizia è stata così fondamentale da segnarmi profondamente, a tal punto da riuscire a dare una direzione precisa alla mia vita di adolescente prima e donnina ora. che dire. aprire la mail e leggere NOME e COGNOME. impossibile. sarà un omonimo. non ci credo. se è uno scherzo ammazzo il cretino che fa ste cose. ed invece, incredibilmente, meravigliosamente, eccezionalmente è tutto vero. …

Dal mostro inviato...

Quinto sigillo consecutivo per la pallacanestro femminile Varese: superato anche Villasanta con un perentorio 59 a 77.

VERDEVETTURE VARESE: Grotto, Praderio 16, Coppola, Sechi 18, Lovato 17, Catella 10, Vaccaro 10, Galasso 2, Montuori 4. All. Miglio.CAFFE´ CUORIL VILLASANTA: Castelli 10, Lanfredi 6, Boscolo 8, Dindo 2, Manzoni 4, Rossi 11, Cariglia 2, Tunc 12, Rigoldi, Pogliana 4. All. Merlo

Varese conquista il quinto successo consecutivo ai danni del Villasanta, diretta concorrente per un posto nei play off e difficilmente battibile soprattutto tra le mura amiche, da sempre considerato un campo molto "caldo". Contrariamente agli ultimi incontri, Varese si mostra subito concreta in attacco, scegliendo soluzioni in continuità ed in difesa recuperando diversi rimbalzi grazie alle buone prove di Catella e Vaccaro capitalizzati in contropiedi e canestri in transizione. Nemmeno la zonona ordinata da coach Merlo riesce a fermare la voglia di vincere delle biancoverdi ben consapevoli…