Post

Visualizzazione dei post da agosto 6, 2015

49

In tutto questo, quello che trovo più crudele sono le regole dell'esistenza. Sai benissimo quanto mi sia incazzata nel vedere i tuoi sogni, i tuoi progetti, i tuoi desideri finiti in un attimo. Vederti tuo malgrado obbligato ad abbandonare la baracca con tutto quello che avevi ancora in mente di fare e di regalare alla vita di ognuno di noi. E nonostante tutto questo, mi sono dovuta reinventare una vita nuova, senza di te, - e Dio solo sa quanta fatica mi sia costata - farmi passare un'incazzatura epocale che mi è corsa nelle vene per non so quanti anni, trasformare tutto questo in una orribile rassegnazione, limitarmi a guardare il tuo faccione su di un foglio di carta fotografica lucida. Non è giusto. Non è possibile. Non lo voglio.
Sono egoista, lo so. Perchè quello che ha perso tutto, sei tu. Non io. 
Ma mi manchi sempre, incondizionatamente, da matti.
Guardo il mio cammino ora, che nonostante i mille casini in cui è coinvolto, forse non è mai stato così ordinato e regolare, ch…