Post

Visualizzazione dei post da 2008

2008

Anno di.... (merda. vabbhè. ma quello si sa.) di avvenimenti fastidiosi, spiacevoli, di sfighe inaudite tutte non causate da me direttamente ma subite senza possibilità di appello. a partire dal primo giorno dell'anno in poi... e quindi... il primo giorno dell'anno. orribile, il filippo che muore di fame, la partita persa a valmadrera e la puole retrocessione, il bruno, il blog su livespace, il comune di cantello, il giorno di san valentino a bormio a sciare col circolino, quella là ed il suo comportamento assurdo, lui che scappa dalla mia vita dopo quattro mesi belli e sereni. una delusione cocente, gli svenimenti (ben tre in due mesi) e la paura, il nove marzo, pasqua con la mia famiglia, la primavera che non è esistita, la mia schiena che fa crack nella partita decisiva, la retrocessione, la cresima dell'Anita, la Pina, il 3 aprile, la notte di alassio, lui che mi opprime. altra delusione cocente, l'holter, il 19 maggio ovvero la fine definitiva della mia collaborazione…

Eccolalà!

Immagine
[on the air: donne - zucchero]



Mumble mumble…
Povero il mio blogghino… non l’avevo mai trascurato così tanto ma… giuro che non ho avuto tempo o se l’avevo, ero talmente sfasciata da non avere né la forza né la voglia di mettermi lì a scrivere… anche se mi è spiaciuto tanto perché ho avuto la mente affollatissima di pensieri, ricordi, sensazioni… ma davvero non ne avevo. È stato un natale strano, ci sono arrivata praticamente strisciando sui gomiti, stanca all’inverosimile, dopo un mese tra i più difficili dell’anno (come se questo 2008 di merda fosse stato facile…) e lì, già dalla notte del 24, ho iniziato a realizzare che anche quest’anno il miracolo si era compiuto. Che natale era arrivato ancora nella mia vita e che ogni cosa era nel suo giusto posto, come sempre, ed era la cosa più importante di tutte. Riflettendo sulla mia condizione e sulla serenità che comunque avevo nel cuore mi sono quasi sentita a disagio perché inevitabilmente il mio pensiero è corso alle famiglie che non han…

Incredibboli...

si si bla bla bla che gli oroscopi e bla bla bla.
ma dopo aver letto QUESTE COSE... sono senza parole!!!!
ma forse si conoscono... e si. mi sa di si... è l'unica spiegazione!!!

ASCENDENTE SCORPIONE
Tendi a non parlare molto, ad essere poco espansivo o addirittura misterioso, preferendo tenere per te i tuoi pensieri ed emozioni. Hai una grande energia interiore, e lotti tenacemente per gli scopi che ti sei prefisso. Hai un animo tormentato, e nel tuo essere si scontrano conflitti non risolti, emozioni complesse e contrastanti. La tua innata sete di comprendere i misteri dell'animo umano, della società e del cosmo, ti rende interessato ai profondi misteri della psicologia. Sei passionale e sei geloso, anche se non lo dai a vedere. Sei audace, tentato dal brivido del rischio e dalle sfide, e se sei irritato - o se ti trovi in situazioni in cui occorre sangue freddo, puoi disporre di risorse emotive e di energia eccezionali.

SOLE CAPRICORNO
Sei una persona seria con un forte senso del …

GRAZIE GIORNALISTAAAAA!

Per i tradizionali Oscar di fine anno della Prealpina sono candidate per il 2008 le seguenti giocatrici e i seguenti allenatori, divisi in 4 categorie:

MIGLIOR GIOCATRICE - CAMPIONATI REGIONALI (B2-C)
Aloise Chiara (Canegrate) Capiaghi Morena (Cantù poi Valmadrera) Castiglioni Valeria (Pro Patria) Catella Chiara (Varese) Conti Sabrina (Mariano C. poi Fino M.) Cosentino Manuela (Cerro M.) Gabba Silvia (Borgomanero poi Novara) Gervasoni Marta (Usmate) Megali Stefania (Cerro M.) Merlotti Monica (Canegrate) Napoli Monica (Mariano C. poi Fino M.) Pavanello Elena (Ferno) Pedron Elisa (Cerro M.) Pini Emma (Cantù poi Valmadrera) Pogliana Barbara (Villasanta)Rabolini Michela (Pro Patria) Ruffin Sandra (Gavirate) Sala Valentina (Usmate) Soncin Alessia (Usmate) Viganò Valentina (Eureka Monza).

come si dice al mio paese... MI CIUCCIO LE DITA!!!!

E' già passato tutto ma...

[on the air: un disperato bisogno d'amore - stadio]

ho un disperato bisogno d'amore che non mi fa dormire ho un disperato bisogno d'amore che mi porta fino a tee' un disperato bisogno d'amore che mi fa stare male e' un disperato bisogno d'amore che cresce dentro me e' un disperato bisogno d'avere fili d'erba e labbra rosse da sfiorare ho un disperato bisogno d'amore di stare qui con te e non c'e' niente da fare non si puo' controllare e' qualcosa di grande di piu' grande di noi e' una forza misteriosa che poi non si ferma mai tu non sai quanto ti vorrei e' un disperato bisogno d'amore che mi fa cercare e mi fa fare anche brutte figure per farti innamorare ma e' un disperato bisogno di andare verso mondi nuovi ancora da esplorare e' un disperato bisogno d'amore che mi fa vivere dammi almeno un segnale che mi faccia capire cosa accende il tuo cuore se ci assomigliamo noi cosa c'e' dentro agli …

Cantique de noel...

Adolphe Charles Adam (1803-1856)
testo di Placide Cappeau (1808-1877)

Minuit, chrétiens, c’est l’heure solennelle, Où l’homme Dieu descendit jusqu’à nous Pour effacer la tache originelle Et de son Père arrêter le courroux. Le monde entier tressaille d’espérance En cette nuit qui lui donne un sauveur.
Peuple à genoux, attends ta délivrance. Noël, Noël, voici le Rédempteur!
De notre foi que la lumière ardente Nous guide tous au berceau de l’Enfant, Comme autrefois une étoile brillante Y conduisit les chefs de l’Orient. Le Roi des rois naît dans une humble crèche: Puissants du jour, fiers de votre grandeur,
A votre orgueil, c’est de là que Dieu prêche. Courbez vos fronts devant le Rédempteur.
Le Rédempteur a brisé toute entrave: La terre est libre, et le ciel est ouvert. Il voit un frère où n’était qu’un esclave, L’amour unit ceux qu’enchaînait le fer. Qui Lui dira notre reconnaissance, C’est pour nous tous qu’Il naît, qu’Il souffre et meurt. Peuple debout! Chante ta délivrance, Noël, Noël, chantons le Rédempteu…

Dal mostro inviato....

Netta vittoria della Pallacanestro Femminile Varese prima della pausa natalizia: 78-57 contro Vertemate (43-24).

VERDEVETTURE VARESE: Praderio 5, Coppola 4, Sechi 15, Lovato 21, Catella 16, Vaccaro 7, Galasso 8, Sciutti, Montuori 2. All. Miglio.
U.S. VERTEMATESE: Rossi 16, Marchi 9, Fumagalli 6, Restori, Pesenti, Crippa 2, Pini 4, Mari 15, Zameroni, Borghi 5. All. Anselmi

Orfana di Martina Grotto, bloccata da un improvviso attacco influenzale, Varese si concede un bel regalo natalizio prima della pausa di rito che vedrà il campionato riprendere le ostilità durante il week end del 10-11 gennaio 2009. Le biancoverdi partono subito bene spinte da una Veronica Lovato davvero ispirata la quale mette a segno qualcosa come 8 dei 10 punti complessivi messi a referto dall´intera squadra di casa. La guardia di casciago è ben supportata da Sechi, precisa al tiro ed ordinata come sempre in cabina di regia, e Galasso ben servita spalle a canestro la quale è in grado altresì di imporre la propria tecn…

Ladri di merda dovete morire tutti.

io ce la sto mettendo veramente tutta per non sclerare male.
per non saltare per aria e mandare tutti a fare in culo.
però, per adesso, lo chiedo molto gentilmente...
perchè la mia pazienza sta arrivando veramente al limite...
FACCIAMO MOLTO CORTESEMENTE FINIRE QUESTO PERIODO DI MERDA?
QUESTO PERIODO DI IMMENSA ROTTURA DI COGLIONI E DI SFIGHE CONTINUE?
LO FACCIAMO?
MI FATE STA CORTESIA?
GRAZIE!

e a te, brutta testa di cazzo che hai pensato bene di rubarmi l'ipod, spero che ti capiti tutto il peggio possibile, che possa passare un natale di merda e che guardando le mie foto che mi ritraggono in momenti felici TU TI POSSA SENTIRE LA MERDA CHE SEI AD AVER FATTO UNA COSA SIMILE!!!!


VAFFANCULO STRONZO. ANZI STRONZA.



Cioè...

dico solo una cosa... UNA COSA... che faccia capire quanto sono stata in aria in questi giorni.
cioè è una cosa di una gravità inaudita.
allucinante.
non ho parole nè spiegazioni.
ALLIBITA.
cioè...
E' DA LUNEDI' CHE NON VEDO UN POSTO AL SOLE!!!!!!!!!!!!
e fin qui...
il vero dramma...

E' CHE NON L'HO NEMMENO REGISTRATO!!!!!!!!!!!!!!!
e se ieri sera l'anita non mi avesse aggiornata su un pò di cose...
sarebbe stata la mia fine psico-tele-dipendente.

alla prossima.

Mercoledì 17 dicembre
Episodio 2698
Prostrata e senza più speranze, Elena sembra aver smesso di combattere rannicchiandosi nella sua cella stringendo il pupazzo di Alice. Michele immedesimatosi nella situazione e nella disperazione anche di Andrea decide di fare qualcosa che non potrebbe. Il suo legame anche con Giovanna ha portato Michele a conoscenza di alcuni particolari di indagine che dovrebbero rimanere coperti da segreto istruttorio ma che Michele decide di rivelare ad Andrea, sperando che ciò possa portare benefic…

Mortacci loro!

Immagine
[on the air: S.O.S. - abba]
A me sto 2008 mi ha veramente spaccato i coglioni.
Deve troppo finire.
Mi sta sul culo in un modo SCONSIDERATO!!!
Ogni 4 anni è meglio che me ne vada in ritiro spirituale chiusa in qualche maso che manco i gps sarebbero in grado di trovare.
Ma vaffanculo va.
Tanto lo sapevo. Ero qui che aspettavo che qualcosa sarebbe andato storto. Figurati.
Non basta che mi faccio un culo così, che sono impeccabile, che sopporto l’insopportabile, che ci tengo e cerco di fare le cose nel miglior modo possibile. Il problema è che mi devo interfacciare con certi soggetti la cui professionalità e voglia di lavorare è pari a quella del minchione che vende le rose al semaforo di via staurenghi. Ma che cazzo.
Quello che non mi torna è il motivo per il quale alla fine le pettinate, dell’incapace, della superficiale, dell’incompetente me lo devo sempre sentire dire io. Io e solo io. Non sarò mai una lecca culo. Sarebbe come violentarmi. Non sarò mai capace, purtroppo, di farmi scivolare ad…

MA...

V A F F A N C U L O. PIUTTOSTO CHE FARMI VEDERE PIANGERE IN UFFICIO MI CAVO GLI OCCHI. TANTO SONO CORAZZATA NO? LA RAGAZZA DELLA PALLAVOLO...

Dedicato a te...

[on the air: you've got a friend - james taylor]

When you’re down and troubled. And you need some loving care And nothing, nothing is going right Close your eyes and think of me. And soon I will be there To brighten up even your darkest night [Chorus] You just call out my name. And you know wherever I am I’ll come running to see you again Winter, spring, summer or fall All you have to do is call. And I’ll be there You’ve got a friend If the sky above you. Grows dark and full of clouds And that old north wind should begin to blow Keep your head together. And call my name out loud Soon I’ll be knocking upon your door You’ll hear me knocking at your door [Chorus] Ain’t it good to know that you’ve got a friend When people can be so cold, they’ll hurt you and desert you And takeyour soul if you let them [Chorus]

Dal vostro inviato Cuz Catella direttamente da Sustinente (che fa pure rima)

Successo esterno della Verdevetture. Varese si impone col risultato di 79 a 55 contro il Basket Sustinente.

BASKET SUSTINENTE: Canossa S. 4, Tardiani, Piccina 3, Canossa S., Morselli 10, De Santi 6, Molinari 11, Cestani 5, Prendin, Bernardoni 16. All. Morelli.
VERDEVETTURE VARESE: Grotto 10, Praderio 7, Coppola 6, Sechi 14, Lovato 17, Catella 1, Vaccaro 11, Galasso 11, Sciutti 2. All. Miglio.

Nella trasferta più lunga dell´intero campionato e di fronte ad un pubblico di natura più calcistica che baskettara, Varese si impone nettamente sul campo mantovano grazie ad una partita basata sulla grinta e sulla difesa aggressiva la quale ha dato la possibilità alle giocatrici biancoverdi di capitalizzare ogni recupero in buoni contropiedi grazie soprattutto alla velocità di Sechi, Grotto e Praderio. La pausa vede le squadre andare negli spogliatoi col punteggio di 17 a 31 per la compagine ospite. Con l´inizio del terzo quarto Veronica Lovato piazza un break importante in solitaria, che permette …

Il uèb non ha più confini per me!

http://www.atm-mi.it/GiroMilano/navigatore.asp
SE MI PERDO SONO VERAMENTE UNA STRONZA!!!!

Che strachèza! Gu da stirà!

[on the air: tu scendi dalle stelle - campane della chiesa]

ma... i fine settimana non sono mica fatti per riposare?? cioè sarà un mese buono che l'unico giorno della settimana in cui riesco a riposare è... IL LUNEDI!!!!!!!!!! PARLIAMONE!!!! questo però non è assolutamente stato un bel uicchend anzi. tormentato e tormentante. sabato poi mi sono resa conto che inizio ad avere la repulsione verso i funerali. sarà che soprattutto la scomparsa dell'arturo mi ha colpita tanto ma il pensiero di lui e dover partecipare ad una cerimonia tanto assurda per quanto impossibile ed incredibile... mi ha davvero segnata molto più di quanto pensassi. un devasto. non poter far nulla per asciugare le lacrime della sere da un parte e quel bastardissimo senso di impotenza che solo quella puttana che ti porta via le persone care ti fa provare mi hanno tenuta imbrigliata in un nervosismo fastidiosissimo. sono arrivata al raduno per la trasferta in uno stato pietoso. trasfertina di 7 ore di pullmino ed un…

Oggi non esisto per nessuno.

Immagine

Che oro-scopo serio babba bia....

L'oroscopo di Rob Brezsny
12/18 dicembre 2008

Cancro (21 giugno - 22 luglio)
Ho tre domande da farti, Cancerino. 1) Tra i ruoli che interpreti ce n'è uno in cui le tue tendenze egoistiche e altruistiche si sovrappongono? 2) Quali situazioni ti permettono di essere completamente te stesso mentre fai qualcosa di utile per gli altri? 3) Quale delle tue abilità genera più doni e benedizioni? I prossimi dodici mesi saranno un buon periodo per individuare questi ruoli, queste situazioni e queste abilità, e per trarne il massimo beneficio. Avrai l'opportunità di esprimere il tuo particolare genio compiendo al tempo stesso delle buone azioni.

EEEEEEEEEEEH!!!! parliamone!!!! quanto tempo ho per rispondere???
comunque...

1) quando sono innamorata... sul serio.
2) quando gioco a basket!!! hehehehe!
3) la generosità (anche se regolarmente poi gli altri se ne approfittano).

ecco. ho gia' risposto. e adesso????

1) quindi? vuol dire che mi sposo? naaaaaaaa...
2) risposta errata! dipende da quan…

Nooooooooo....

[on the air: xdono - tiziano ferro]

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!! uff. ci sono rimasta malissimo. MA MALISSIMO! ho fatto un sogno che definire brutto è un eufemismo... angosciante è il minimo. sognare mio papà non è mai preludio ad un risveglio tranquillo. però fino a l'altro ieri, si trattava sempre di sogni molto teneri e dolci, appunto sogni che forse recuperavano ciò che tra noi non c'è mai stato (o c'è stato poco). e comunque erano sempre sensazioni molto positive e rassicuranti. stanotte il delirio. abbiamo litigato, non mi ricordo nè il motivo nè il contesto. mi ricordo solo un sacco di parolacce, di insulti, di parole terrificanti e di nuovo quell'orribile sensazione di rabbia feroce che speravo proprio di non dover mai più provare in vita mia. devo essermi addirittura svegliata con l'affanno dell'incazzatura... ma appena aperti gli occhi mi sono sentita morire dai sensi di colpa, non volevo, non so il xchè di tutto questo, mi sono sentita una mer…

La neige!!!

[on the air: aria di neve - franco battiato]

uno dei segnali inequivocabili che indicano che siamo diventati adulti è questo: ci si sveglia con la neve. tanta neve come stamattina.
reazione del pischello: EVVAI! NIENTE SCUOLA! SI VA A BOBBARE!!!! FIGATA!!!!

reazione dell'adulto, e mia: HCFIKHJISPIHSHAHSAISD CHIOASHYC IOASHYCIOCH ISAYHCAH ùSI!!!!!!!!!!!!!!!! CAZZO! CHE PALLE! DEVO SPALARE SENNO' NON SI APRE IL CANCELLO! E LA SALLY MI SALTA IN GROPPA CREDENDO SIA UN NUOVO GIOCO! E LA SERRATURA SI E' GHIACCIATA! MA COME HO IMPARATO IO A GUIDARE SULLA NEVE NON POSSONO FARLO ANCHE GLI ALTRI RINCOGLIONITI CHE CIRCOLANO SULLA MIA STRADA??? EWJIEWSJCFIOPWAHJCFIQJCUIK JSK!!!!!!!!!! una differenza sostanziale direi.
nonostante tutto, la neve la adoro. tantissimo. per la magia, per i colori, per i rumori attutiti e falsati, per la luce arancione della notte... adoro camminarci in mezzo, adoro passeggiare mentre nevica anche se regolarmente mi inzuppo ovunque... quindi, ad una meraviglia della natura…

Non è possibile...

non è possibile cazzo.
non puoi essere tu porca troia. non puoi.
ma perchè ogni volta così.
ogni volta in questa maniera, questi strappi così violenti, così duri, così allucinanti.
ma poi perchè voi tre, perchè.
voi che avete sempre avuto un posto speciale nel mio cuore e nella mia valigia dei ricordi.
ma poi tu cazzo porco.
io non ce la faccio più porca puttana.non ce la faccio più a sopportare questi colpi così violenti.

http://www3.varesenews.it/varese/articolo.php?id=114046
Oggi vorrei scappare da questo inferno che non puo' cambiare piu', sono stanco e non mi sento di combattere anche se lo chiedi tu. Vorrei scappare da questo lungo inverno che non vuol finire mai, io cosi' diverso, io che vivo male circondato da troppi banditi e da troppa imbecillita' ma chi l'ha detto che cambiera' cosi' tenere le canzoni che parlano ancora di grande futuro e di liberta'; si, liberi di fare tutto, anche di non lavorare, di non avere un posto d'abitare con la speranza …

Happynesssssssssssssss!!!!

Immagine
[on the air: mix le storie d'amore/puttane e spose - jovanotti feat. l.carboni]
C'era una volta un sabato di dicembre... un sabato come tanti... lavoro alla mattina... pomeriggio di riposo.... partita alla sera... ma... c'è sempre un ma.... assieme al però... il delirio attendeva la nostra prode protagonista dietro l'angolo... l'angolo di cielo per dirla tutta... l'inizio era già promettente... con due birre e un pò (generico) di moscato in spogliatoio... il vino bianco al nibbio... inzomma... ci si stava dentro. e anche bene. durante serate come questa funziona che di solito si arriva ad un limite, oltrepassato il quale... è la fine. cioè. succede veramente di tutto. ma QUEL sabato sera, in QUEL sabato sera di dicembre... è successo di tutto, di tutto di più, un mix di casino, amicizie meravigliose, quintali di affetto e di amore, discorsi filosofici, principi di psicologia, atti vandalici, concittadini fuorilegge, rivelazioni più o meno inaspettate, ingressi i…

Mi ci vuole...

[on the air: TANTI AUGURI MICIONA - chiara catella]

ma mi ci vuole UN CASINO!!!!

Gentile CHIARA CATELLA, confermiamo la sua prenotazione con codice 3045185476 presso la struttura Hotel Coccodrillo dal giorno 07/12/2008 al giorno 08/12/2008
-----------------------------------------------
Indirizzo della struttura
Nome Struttura: Hotel Coccodrillo Indirizzo: via Sardi 16 Località: Varazze (Savona)
Telefono Assistenza InItalia: +39 02.26.83.01.02 (lun-ven 9-20, sab 9-17) Email Assistenza InItalia: booking@initalia.it
Web: http://www.initalia.it/hotel/hotelcoccodrillo.htm

Allora!!!!!!!!

ASSISTENZA LAVORA INVECE DI FARTI I CAZZI MIEI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Sfogo estermporaneo....

MA.
io ho mille difetti. ma le bugie purtroppo o per fortuna non le so assolutamente raccontare.
cioè se posso nascondermi dietro ad un cellulare, ad un sms, ad un dito, al buio...
magari ci riesco anche. ma tanto poi vengo brutalmente sgamata... quindi tanto vale.
però. io non capisco.
e sta cosa capita soprattutto coi maschietti.
cioè.
io non sono, non ero e non sarò mai la donnina che sta a casa a far la calza, che aspetta il maritino di ritorno con le pantofole in mano ed il giornale in bocca o che, peggio ancora, pende dalle labbra della dolce metà prima di intraprendere qualsiasi cosa.
non lo sarò MAI.
sono stata con una persona gelosissima della mia vita "a sè" e dei miei impegni... talmente fuori da mollarmi ad ogni inizio di campionato, come se giocare a basket (con tutto il dispendio di tempo che esso porta con sè) o lavorare in un altro comune od il fatto di avere una vita CHE STA IN PIEDI DA SOLA... fosse una colpa... pazzesco...
ma sei io dico ad una o più persone che non…

Un attimo di tregua...

[on the air: under pressure - the queen] Minchiaaaaaaaaa
Aiuto!!!!
Pressure pushing down on me mannaggia…
Che poi…
Ieri notte ho sognato che il mio amico biagio tornava a camminare… che bello… è stato un sogno bellissimo… povera stella.
Stanotte invece ho sognato che ero fuori dalla casa del flavio il quale arrivava con la sua bimba ed erano entrambi tenerissimi… fino a quando non ho capito cosa volesse lui. Ahem. Vabbhè. sempre lì andiamo a parare.
Chissà com’è il mese di dicembre, assieme a giugno, è quello più incasinato e stressante dell’anno… anche se devo dire che questo, rispetto al passato, è una passeggiata… certo impegnativo dal punto di vista lavorativo… ma nulla a che vedere col dicembre 2007 che definire ANGOSCIANTE è dire poco.
Ieri sera al cinema ho visto questo film… un po’ una palla, non mi è piaciuto granchè anche se devo ammettere che leo di caprio dal pirletta di titanic di strada ne ha fatta… è diventato quasi un attore. Quasi dico. Russel crowe mi ha fatto cagare come se…

Incredibile ma è così...

Immagine
Pressure pushing down on me Pressing down on you no man ask for Under pressure, that burns a building down Splits a family in two Puts people on streets It's the terror of knowing What this world is about Watching some good friends Screaming let me outPray tomorrow, gets me higher Pressure on people, people on streets Chippin’around, kick my brains around the floor These are the daysit never rains but it pours People on street, people on streets It's the terror of knowing What this world is about Watching some good friends Screaming let me out Pray tomorrow, gets me higher Pressure on people, people on streets Turned away from it all like a blind man Sat on a fence but it don't work Keep coming up with love but it's so slashed and torn Why, why, why Love Insanity laughs under pressure we're cracking Can't we give ourselves one more chance? Why can't we give love that one more chance? Why can't we give love? Cause love's such an old fashioned word And…

Che fai? mi sfidi ah?

[on the air: theme from il padrino - ennio morricone] un pomeriggio pazzesco. a far la seria professionale, a sentirne di ogni, a riconoscere con rassegnazione mista ad incazzatura che troppo spesso i professionisti non sono tali e non sono all'altezza della loro fama e della situazione.... oggi però, non mi sono sentita sotto accusa nè tanto meno in colpa od in difetto. mi sono sentita, forse per la prima volta, COINVOLTA. è stata una sensazione incredibile, un misto di paura ed adrenalina. c'è stato un attimo, una frazione di secondo, in cui mi ha guardata negli occhi uscendosene con questa frase: IO E LEI DOBBIAMO RAGGIUNGERE UN OBIETTIVO. minchia. all'inizio ho pensato: non ce la farò mai. poi: e come faccio. dopo: troppo sbattito. zero voglia. ma dopo.... cazzo si! ci sto! adesso ce la devo fare. e ce la farò. cazzo se ce la farò! mi hai sfidata. e ti pare che una testa di marmo come me lasci cadere la cosa... a sto punto devo vincere. figurati... a me che girano le palle perder…

Proprio così...

Testo: Meraviglioso
Artista: Negramaro

E’ vero credetemi è accaduto di notte

su di un ponte guardando l’acqua scura
con la dannata voglia di fare un tuffo giù
D’un tratto qualcuno alle mie spalle
forse un angelo vestito da passante
mi portò via dicendomi Così:
Meraviglioso ma come non ti accorgi di quanto il mondo sia meraviglioso
Meraviglioso perfino il tuo dolore
potrà guarire poi meraviglioso
Ma guarda intorno a te che doni ti hanno fatto:
ti hanno inventato il mare!
Tu dici non ho niente
Ti sembra niente il sole!
La vita l’amore
Meraviglioso
il bene di una donna che ama solo te
meraviglioso
La luce di un mattino l’abbraccio di un amico
il viso di un bambino
meraviglioso meraviglioso
Ma guarda intorno a te che doni ti hanno fatto:
ti hanno inventato il mare!
Tu dici non ho niente
Ti sembra niente il sole!
La vita l’amore
meraviglioso
La notte era finita e ti sentivo ancora
Sapore della vita Meraviglioso


(da cantare a squarciagola, come sotto alla doccia, come sulla rossa col volume a palla con i finestrini ab…