Post

Visualizzazione dei post da settembre 24, 2008

.... e uno....

Immagine
Varese - Il 20enne di Parma domina la corsa iridata under 23 e apre nel migliore dei modi il Mondiale di Varese. Argento al tedesco Gretsch, bronzo all'australiano MeyerL'Italia parte alla grande, Malori oro nella cronometro

Le lacrime non sono tutte uguali. Lo sa bene la nazionale italiana under 23, che nel giro di ventiquattro ore è passata da quelle di dolore e di spavento di Marco Coledan, caduto in allenamento sul Brinzio, alla fontana di gioia che scende dagli occhi di Adriano Malori durante l'esecuzione dell'inno di Mameli.
È lui la prima maglia iridata di Varese 2008, il ventenne di Parma che molti davano per favorito incrociando le dita e che ha dimostrato di non temere rivali nelle corse contro il tempo.
Campione italiano, campione europeo, campione mondiale: si accettano sfide da Marte o da Plutone per il ragazzo che all’arrivo finisce tra le braccia della mamma, dei compagni di società (la Filmop Ramonda Parolin che ha svezzato anche il nostro Cristiano Fumaga…