Post

Visualizzazione dei post da gennaio 7, 2009

08 Gennaio

Sono in anticipo di un giorno, ma siccome non so domani come sarò messa e siccome ci tengo a questo post, mi porto avanti col lavoro. 8 gennaio. una data che per sei lunghi anni ha significato molto per me. non sempre è stata festeggiata come si sarebbe dovuto (e mai per decisioni mie), ma tant'è. il significato è quello che conta. in questo giorno è nata la persona, l'uomo, che è stato tra i più importanti della mia vita. chi mi conosce bene sa di chi sto parlando e sa cosa abbia rappresentato per me. sono stati sei anni strani. simili al 2008 che si è appena concluso, fatti di momenti di bellezza ed affetto sublimi opposti ad altri di una tale bruttezza quasi non vera per quanto si arrivasse in basso. da un estremo all'altro. attimi in cui mi sono sentita la donna più felice della terra opposti ad altri in cui mi sono sentita ferita, ignorata e castigata come l'ultima delle stronze. una cosa è certa: io a e per lui ho dato tanto, tantissimo sotto parecchi punti di vista e sic…

La neige III

MA PORC...
la catella alle prese con la rossa e le catene.
mi alzo di buon'ora ed alle 07.40 son lì bell'e che pronta con le mie belle catene in mano per iniziare l'operazione montaggio.
a guardar le foto e le indicazioni, sembra una troiata.
già che sulle istruzioni lo stronzo che le monta ha le manine pulite e linde mentre io sono già concia fino ai gomiti senza nemmeno iniziare... quello è un mistero.
srotolo tutto l'attrezzo, mi metto li, operazione uno riuscita, due anche... manca solo la terza...
MO DOVE MINCHIA E' STO GANCIO? mi infilo allora in ginocchio sotto alla rossa in cera del gancio misterioso... lo trovo, ma talmente ingarbugliato col resto dei fili che decido, un genio, di andare un attimino avanti con le ruote. scendo. mi sono fermata ESATTAMENTE sopra al gancio. primo rosario. risalgo, vado allora un pò più avanti.
la catena ormai priva di qualsiasi desiderio di collaborazione, infame come pochi, si arrotola definitivamente sul braccio dello sterzo che …