Post

Visualizzazione dei post da agosto 25, 2011

Vajont, Meeting e tutto il resto

Immagine
[on the air: rolling in the deep - adele]


Il ritorno al lavoro verso la fine di agosto segna, purtroppo, inesorabilmente come ogni anno la fine delle mie vacanze. E' un giorno che in linea di massima detesto, così come ho sempre odiato il primo giorno di scuola. Quest'anno, per spogliarmi di ogni cosa la quale potesse ricordarmi la quotidianità del resto dell'anno, il primo giorno di ferie ho chiuso in un cassetto qualsiasi oggetto potesse ricordarmela. Ho voluto, [ho avuto la necessità, è più giusto] stare a casa più giorni possibili. Troppa fatica, troppe tensioni, troppa ansia, troppo di tutto ho accumulato negli ultimi mesi: ho potuto così finalmente godermela, casa mia. Da qualche settimana me la vivo, finalmente. Ho smesso di provare quella sensazione di "ospite", di una cosa a me distante. Adesso me la sento finalmente M-I-A. Ho scoperto che la mattina è il momento in cui mi piace di più. Splendida. Sarà la luce, i rumori, sarà che non avere la fretta di usc…