Post

Visualizzazione dei post da ottobre 12, 2011

Che SCOPPOLISSIMA!

Immagine
[on the air: un ciao dentro un addio - g. grignani]


Ci sono è. Non sono passata a miglior vita, non ancora per lo meno. E' che erano aaaaanni... come scusa? aaaaanni che non stavo così male! Ma dimmi te se mi dovevo conciare in sta maniera... vabbhè. Sorvoliamo sui particolari della mia salute, questi giorni hanno avuto un unico comune denominatore: quello di farmi un'esagerata, immensa, totale, sproporzionata padella di stracazzi miei. E' stato m e r a v i g l i o s o. Io, la mia casa, le mie cose.  Punto. Fantastico. Ho fatto tutto quello che avevo rimandato, i lavoretti più antipatici che puoi solo fare quando sei in malattia, mi sono tolta dei pesi e dei pensieri, ho visto una quantità industriale di film, (tra cui "Miracolo a Sant'Anna di cui mi sono follemente innamorata), ho riposato mente e corpo. Penso proprio che questo stop, un attimo forzato, abbia avuto il suo perchè, come sempre.
Soprattutto mi sono tolta dalla testa quel color puntadellapannocchiaquandoèm…