Post

Visualizzazione dei post da dicembre 2, 2009

La post@ del cuore

" Ma poi davanti a una storia del genere, davanti alla tua vita, alla vita di mia zia, di una mia amica e di una persona che ho sempre guardato e che guardo ancora per crescere mi sono domandata sul serio: ma io cosa posso fare? Non lo so, mi sento impotente e invece vorrei stravolgere il mondo intero, scaraventarlo via, vorrei urlare che donna grande sei. Perchè tutto quello che la nonna è, sei tu.

Resta solo una domanda: perchè. Un perchè sincero e per quanto possibile senza rabbia, perchè vorremmo che ci fosse un colpevole, vorremmo accusare qualcuno, perchè sarebbe più facile. E per quanto sia sbagliato e ingiusto tutto questo la nostra rabbia ci fa solo stare peggio.
Se ti conosco bene zia, come tu conosci me che hai saputo senza bisogno di parole fra noi che non penso ad altro che a te ed alla nonna, lo manderai a fanculo prima, ma poi riprenderai a lottare. A me non interessa quando, non voglio dirti delle stronzate, che devi essere forte [o che la vita va avanti lo stesso, …