Post

Visualizzazione dei post da marzo 13, 2012

Ottanta

Immagine
E così, oggi, compi ottant'anni. Sono passati ottanta lunghi anni da quel giorno di marzo in cui venisti al mondo. Chissà se era una bella giornata come quella di oggi, se pioveva, se faceva caldo o freddo. O magari se nevicava. Non so perchè, ma sono certa che nel giorno in cui nacque una persona speciale come te, doveva esserci per forza un sole splendido, lo stesso che poi avrebbe scaldato le nostre vite. Oggi, se fossi stata qui con me, ti avrei presa in giro un casino, MAMMA MA QUANTO SEI VEEEECCHIAAAAAAA salvo poi organizzarti una festa bellissima, per ringraziarti di essere ancora con me e di rendere speciale ogni secondo della mia esistenza. Non esiste giorno in cui non ti pensi, non ti parli, non ti chieda un consiglio, non condivida con te i miei pensieri. Grazie per tutte le notti in cui mi vieni a trovare e per la serenità con cui accompagni il mio risveglio, non più fatto di lacrime ma di un sorriso, il più dolce del mondo, solo per te. Per l'universo, questo è un giorno…