Post

Visualizzazione dei post da luglio 28, 2009

R.I.P.

[on the air: fragile - sting]
Stamattina, alle 7.20 ho sentito la notizia al gazzettino padano. pietrificata. pur non sapendo ancora chi fossero. pur non sapendo ancora che fossero dei cari amici di mia nipote e che, di riflesso e di fama, conoscevo anche io. paralizzata. dalla paura, dal senso di angoscia, dal sapere fin troppo bene cosa voglia dire vivere una situazione così devastante. la vita va avanti, tutto attorno a noi gira sempre allo stesso modo ed alla stessa velocità. poi basta un secondo. uno solo. e tutto cambia. ma tutto. poteva andare diversamente. ed invece no. quando ero piccola mi ricordo che all'asilo delle suore polacche c'era una giostra di quelle da cui puoi scendere e salire al volo... ed in questo momento mi sento proprio così, come quando i miei compagni giravano lo stesso a manetta senza porsi troppo il problema se io riuscissi o meno a salirci senza uccidermi ed a girare con loro ed a reggere il loro ritmo. la vita va avanti anche se una parte di te è semp…