Post

Visualizzazione dei post da settembre 15, 2014

... Dal cuore.

Immagine
Voci di strada, rumori di gente,  mi rubarono al sogno per ridarmi al presente.  Sbiadì l'immagine, stinse il colore,  ma l'eco lontana di brevi parole  ripeteva d'un angelo la strana preghiera  dove forse era sogno ma sonno non era 
E la parola ormai sfinita  si sciolse in pianto,  ma la paura dalle labbra  si raccolse negli occhi  semichiusi nel gesto  d'una quiete apparente  che si consuma nell'attesa  d'uno sguardo indulgente. 
E tu, piano, posasti le dita  all'orlo della sua fronte:  i vecchi quando accarezzano  hanno il timore di far troppo forte.
[Il Sogno di Maria - Fabrizio De Andrè]