Post

Visualizzazione dei post da novembre 22, 2015

Franco, era ora (cit.)

Immagine
20ma Edizione "Cantello che vive"  La commissione preposta per la scelta di un nostro concittadino meritevole di un pubblico riconoscimento, dopo aver attentamente esaminato i vari nominativi proposti, tutti degni di plauso, ha deciso all'unanimità di proclamare meritevole di una solenne menzione in occasione della 20ma edizione di Cantello che vive anno 2015 
FRANCO CATELLA alla memoria
per le sue encomiabili doti umane ed imprenditoriali.

Era ora. Marchetto ha ragione. Ma ero certa che prima o poi questo riconoscimento sarebbe arrivato. Cicciuzzo lo conosco, sono sicurissima che stia gongolando almeno quanto me. Poi sono stata felicissima che a premiarlo ed a ricordarlo sia stato lo zio Gianma che per lui ha sempre parole e pensieri bellissimi, delicati e carichi di affetto. Questo riconoscimento ripaga ogni goccia di sudore che mio Papà, mia Mamma e la mia famiglia hanno speso chinati sulle prose di asparagi davanti a casa, quando nessuno poteva lontanamente immaginare ciò …