Post

Visualizzazione dei post da gennaio 12, 2009

Solo per te.. poi dimmi che non ti voglio tanto bene...

Immagine
[on the air: mascherina - litfiba]
COOOOOOOOO T'HAAAAAAAI
DEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
TTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

AUGURI PATATINA! sarò sempre vicinavicina a te, come questa foto lo è sempre a me!
TI VOGLIO TANTISSIMO BENE, NEO TREDICENNE!

Canzone per chi non dice le cose in FACCIA
Non chiedo che tu mi prenda tra le tue braccia
Vorrei capire il tuo pensiero e basta
Parlarsi in faccia è l'ideale e preferisco sia cose
Le mezze parole mi fanno male e la tua maschera mi butta giù
Travestimenti da carnevale ne vedo sempre di più
E nei salotti c'è un gran da fare Tra finti amici e finta complicità
Io ti conoCco maCcherina ti conoCco Ti conoCco maCcherina ti conoCco
Mediatizzati da ogni canale ne scopro sempre di più
Regnano nel mondo del virtuale E fanno a gara di popolarità
Io vi conosco mascherina vi conosco Non vi capisco mascherine ma vi conosco
Oppoppopo oppoppopo
Canzone per chi non me la racconta giusta
Non chiedo che tu mi prenda tra le tue braccia sai
Vorrei capire il tu…

Omaggio al grande Fabrizio, compagno di viaggio dalla mia adolescenza ad oggi

[on the air: il testamento di tito - fabrizio de andrè]

Fabrizio De Andrè Genova 18.02.1940, Milano 11.01.1999

Tito: "Non avrai altro Dio all'infuori di me, spesso mi ha fatto pensare: genti diverse venute dall'est dicevan che in fondo era uguale. Credevano a un altro diverso da te e non mi hanno fatto del male. Credevano a un altro diverso da te e non mi hanno fatto del male. Non nominare il nome di Dio, non nominarlo invano. Con un coltello piantato nel fianco gridai la mia pena e il suo nome: ma forse era stanco, forse troppo occupato, e non ascoltò il mio dolore. Ma forse era stanco, forse troppo lontano, davvero lo nominai invano. Onora il padre, onora la madre e onora anche il loro bastone, bacia la mano che ruppe il tuo naso perché le chiedevi un boccone: quando a mio padre si fermò il cuore non ho provato dolore. Quanto a mio padre si fermò il cuore non ho provato dolore. Ricorda di santificare le feste. Facile per noi ladroni entrare nei templi che rigurgitan salmi …