Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2018

C'è post@ per te

Il primo sabato pomeriggio di quasi simil pesudo inverno, dopo un autunno tropicale (che personalmente ho adorato).
Stanchissima dopo una settimana abbastanza delirante, mi arrotolo sul divano stile salamella: copertina, stufa accesa, mandarini, film.
Non un film qualunque, ma uno dei miei preferiti in assoluto, quello romanticissimo, che avrò già visto almeno - almeno - venti volte, che mai mi stanca e del quale conosco a memoria  tutti i dialoghi e le espressioni dei due protagonisti.
Riesco a non lacrimare per quasi tutto il tempo sino al momento in cui Joe saluta Kathleen sul marciapiede, prima dell'incontro al parco. Ecco lì perdo i freni inibitori del caso e inizio ad inondare di lacrime tutto ciò che mi capita a tiro: coperta, manica del maglione, cuscino, solo nei casi migliori il fazzoletto.
Nel tentativo di allargare un pò la cultura cinematografica di A. cerco di guardarlo assieme a lui.
C'è post@ per te - Female version
Lacrime, come se non ci fosse un domani; Batticuore; …

3285

Immagine
Abbiamo fame di tenerezza, in un mondo dove tutto abbonda siamo poveri di questo sentimento che è come una carezza per il nostro cuore, abbiamo bisogno di questi piccoli gesti che ci fanno stare bene. La tenerezza è un amore disinteressato e generoso, che non chiede nient’altro che essere compreso e apprezzato”.  Alda Merini
Mi sembra impossibile che siano passati tutti questi giorni. Che tutta la vita che c'è stata in mezzo l'abbia vissuta senza di te. O con te. Magari più e meglio di prima. Non lo so. Mi spiace così tanto che tu non abbia potuto conoscere le persone che ho avuto accanto in questi ultimi anni. Alcune ti sarebbero piaciute da matti. O forse le conosci benissimo, perchè sono un regalo tuo. Non so mai cosa pensare, se alla fine mi sono solo autoconvinta di questo per sentire meno la tua mancanza o se invece è tutto vero, sei sempre rimasta con me, solo in modo diverso. Poi però accadono cose inspiegabili, un pò folli, fuori da ogni logica, magari non sempre belle…