Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2017

Da stampare e tenere sul comodino

Immagine

Il gioco del silenzio

Sono una predestinata. Sono una predestinata ad essere circondata da personaggi che approfittano senza un minimo di pudore della mia disponibilità e della mia buona fede.
Che culo è?
Del fatto che va bene, mi incazzo, sbraito, urlo, grido, mando a cagare, ma poi mi passa talmente tanto che manco mi ricordo del motivo per cui ci si era sfanculati.
E allora tutti si sentono autorizzati a ritornare trallallerotrallallà col cestino della merenda sottobraccio e si ripropongono, esattamente come la peperonata fredda da frigor a colazione, con una nonchalance imbarazzante.
Io no. 
Non lo faccio praticamente mai, con nessuno; e se l'ho fatto è stato solo perchè della persona i.q. mi importava veramente tanto, ma proprio tanto e perderla lungo il tragitto della vita mi sarebbe spiaciuto. Ho chiesto scusa dopo anni a persone che so di aver ferito (più o meno consapevolmente) e che non volevo avessero nel cuore come mio ricordo quello dello scontro finale. E non è che non mi sia costato. Ma l'…

Bandiera bianca

Corsi e ricorsi storici.
http://lachiara1974.blogspot.it/2011/10/bandiera-bianca.html
Sbagliare è umano, ma perseverare è proprio tipico delle teste di cazzo come me.
Chissà se tutto ciò prima o poi avrà una fine  o se sarò condannata a tormentarmi per il resto dei miei giorni.
Stanca. Tanto e di tutti. Comunque basta. Mi arrendo. Bandiera bianca.

L'amore ai tempi del colera

Immagine

Sanremo 2k17

[on the air: vedrai - samuel]


Mah. Sono perplessa. Va bene che ormai va di moda - quando ci è data la possibilità di farlo - votare per ribaltare l'esito, per dimostrare che si è stufi delle solite cose o forse solo per dimostrare che la propria opinione può valere qualcosa... beh sta di fatto che sto giro, il risultato finale mi è stato sulle palle più di altre volte.
Cioè adesso: senza nulla togliere alla canzone in sè che è carina, orecchiabile e molto meno idiota di quanto sembri (e che ce la trascineremo fino agli infradito e mojito)... Ma il festival della canzone italiana - della canzone-italiana, quindi quella che più di altri dovrebbe rappresentarla - è un pistola con a fianco una scimmia che balla? Dai vabbè che siamo allo sfascio totale, ma se quando abbiamo l'opportunità di risollevarci un minimo, poi permettiamo queste cose... Amarezza. Questo festival mi ha lasciato addosso un senso di amarezza. Proprio così. Con tutta la leggerezza del caso è, mica me la caccio per q…

La battaglia di Hacksaw Ridge

Immagine
La battaglia di Hacksaw Ridge  è un film strano. Inizi a guardarlo e pensi "uff che palle, la solita storia vera, la solita battaglia con budella da tutte le parti, i soliti due che si vorrebbero sposare ma non possono perchè lui si arruola nell'esercito, la solita medaglia a fine film..." e inizi a guardarlo, un pò mentre cazzeggi su facebook e un pò mentre sbadigli. Già mi vedevo russare pesantemente come durante quella palla mortale di Pearl Arbor. Poi ti imbatti in lui, Desmond Doss alias Andrew Garfield (presumo parente del gattone) che ha spesso l'espressione che assume il mio cane quando non ha ben capito cosa cerchi di dirle. Inizi a non spiegarti bene cosa c'entri un ragazzo qualunque, in una pellicola come questa. Anzi - pensi - questo a metà film lo faranno a tante piccole striscioline e lo useranno come mocio per pulire i bagni della caserma. E invece resti completamente sopraffatta dall'anima di Fusto di Mais; dalle sue convinzioni, dalla sua profo…

Staccatemi la testa, vi prego

E lei si sentiva strana dentro, soprattutto all’altezza dello stomaco, irritato da emozioni complicate, rabbia e qualcos’altro a cui non avrebbe saputo dare un nome, ma che faceva più male di tutto.
Jeffrey Eugenide

#nonpuoesserecolpamiapersempre