Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2011

Alto godimento

Immagine
[on the air: more than a feeling - boston]


Proprio così. Questo è stato un we da alto, altissimo godimento! Avrei bisogno di un paio di giorni per riprendermi, da tutto questo sbatti, ma sono state giornate veramente piene di bei momenti. Me lo merito? CERTO che me lo merito! Aveva ragione la mia stella, una volta messo piede sul parquet, tutte le perplessità sono svanite. Partita pericolosa però, perchè in situazioni così, la tentazione di fare l'imbecille in campo diventa irresistibile!!!! Primo tiro, prima bomba, prima dedica dell'anno ai miei tifosi più belli ed importanti e via, fino al più trenta finale. Almeno una l'abbiamo vinta! eheheh Nanna ad un'ora improponibile e sveglia ad un'ora ancor peggiore... salvata solo dal cambio dell'ora favorevole che, come ogni anno, mi rivolterà come un calzino facendomi strisciare per tutto il resto della settimana. Odio il mio metabolismo da anziana! Ieri era in programma l'ultimo mototour dell'anno. Ovviamente, co…

Trois, deux, un...

Immagine
[on the air: la leva calcistica della classe '68 - f. de gregori]


Fiiiiiiiiiiiiiiut! GO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

BUONA VENTISEIESIMA STAGIONE CHIARA!
... non è mica da questi particolari  che si giudica un giocatore
un giocatore
 lo vedi dal coraggio  dall'altruismo  e dalla fantasia

Nuuuuuuu!

[on the air: rebel rebel - d. bowie]

NON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATONON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATONON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATO NON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATONON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATO NON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATONON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATONON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATONON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATONON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATO NON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATO NON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATO NON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATONON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATO NON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATONON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATO NON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATO NON HO VOGLIA DI INIZIARE IL CAMPIONATO

NON-HO-VOGLIA-DI-INIZIARE IL-CAMPIONATO
Non ho voglia, non voglio tornare a vedere la spazzatura da cui sono fuggita a gambe levate due anni fa, non ho voglia di vedere le facce soddisfatte di certa gentaglia nel vederci sommerse di canestri ad ogni parti…

Buon viaggio, Marco.

[on the air: un senso - v. rossi]


Sta cosa del Sic mi ha veramente cappottata. Da domenica veramente sono stata colpita da questa tragedia e proprio non riesco a farmela scivolare addosso. Non è nemmeno facile, visto che tutto parla di lui: tv, radio e soprattutto facebook. Anche lì, scrivere le mie solite minchiate mi sembra irrispettoso verso di lui. Cacchio quanto mi ha colpita. Mi spiace veramente tantotantotanto. In maniera molto più "soft" e ridotta, questa tragedia mi ha fatto rivivere quelle sensazioni orribili già vissute fin troppe volte, sino ad ora. In queste occasioni mi rendo davvero conto di quanto siano ferite assolutamente mai rimarginate; nascoste sotto ad un cerotto, magari, ma sempre aperte. E che fanno un male porco. Oggi è il giorno del suo funerale. Il giorno più terribile, nell'ambito di un lutto. Almeno per me è stato così. Il momento esatto in cui perdi una persona che ami, è certamente atroce, terribile, senti davvero un pezzo di cuore, di te stes…

Mi fa male, saperti lì dentro

Immagine
[on the air: fragile - sting]



If blood will flow when flesh and steel are one Drying in the colour of the evening sun Tomorrow's rain will wash the stains away But something in our minds will always stay Perhaps this final act was meant To clinch a lifetime's argument That nothing comes from violence and nothing ever could For all those born beneath an angry star Lest we forget how fragile we are On and on the rain will fall Like tears from a star On and on the rain will say How fragile we are On and on the rain will fall Like tears from a star On and on the rain will say How fragile we are

Grazie per essere esistito, Marco!

Immagine
[on the air: born to run - bruce springsteen]


http://lachiara1974.blogspot.com/2008/07/la-domenica-sportiva.html
http://lachiara1974.blogspot.com/2008/10/di-riposo.html
Che brutta giornata ho passato ieri. Che tristezza. Non piango quasi mai per "queste" cose, ma il Sic era il Sic... Avevo già parlato di lui nel blog un'eternità fa, nel post che ho riportato sopra, e da lì ero diventata una sua fan sfegatata. Troppo simpatico, un sanguigno, un istintivo come me, uno con una voce ed una parrucca improponibili, uno che per la propria passione ha dato tutto, compresa la vita. Mi consola pensare che ci abbia lasciato facendo la cosa che amava di più in assoluto. Ma capirai che consolazione... Vedere il suo testone di riccioli fermo, immobile in mezzo alla pista mi ha spezzato il cuore. Ho visto il papà, un armadio grande e grosso come lui, camminare nervosamente nel paddock, con uno sguardo ed un'espressione che purtroppo conosco fin troppo bene. Mi sono rivista fuori dal pro…

Son belle cose...

[on the air: adesso è facile - mina feat. afterhours]


... quando leggi un oroscopo bello e positivo, in cui ti identifichi perfettamente. Ovvero:
Sabato, 22 Ottobre
Una corroborante voglia di socializzare risveglia in te l'entusiasmo e il desiderio di trasmettere i tuoi pensieri a chi ti vive accanto. C'è una buona disponibilità verso il prossimo. Il tuo atteggiamento aperto alla comunicazione ti consente di esprimere sentimenti e desideri con grande spontaneità. Nuovi amici in arrivo.
Mi sento esattamente così. Bello, decisamente. Adoro questa sensazione di leggerezza che il fatto di aver superato una difficoltà-una brutta situazione-di essere stata male per colpa di altri, mi regala ogni volta in cui tutto passa. La apprezzo ancor di più, per esserci riuscita in un momento assolutamente non facile, di fragilità totale, che ora come ora mi fa sentire ancora più forte e consapevole di me stessa. MI voglio decisamente tanto bene! <3
Quindi la settimana è passata, tutti gli artigia…

E se domani finisse veramente?

Immagine
[on the air: giudizi universali - samuele bersani]


... e se avesse ragione Mister Campeggio? E se domani il mondo finisse? ha attirato la mia attenzione questo articolo e  mi è piaciuta la domanda da esso proposta: 21 ottobre, il giorno della fine del mondo. Qual è l'ultima cosa che fareste? usti... mica facile. Fatta salva la consapevolezza secondo cui la mia famiglia si ritroverebbe finalmente riunita in un altro posto ed in un'altra dimensione e che finalmente potrei riabbracciare mia mamma e sentire il suo profumo e parlare con lei, visto che a quanto pare finiremo tutti inghiottiti in un mega terremoto,  l'unico posto in cui vorrei schiattare è casa mia abbracciata alla sally. Però una cosa la farei: ruberei una hummer, andrei a casa sua, con la mia bella macchinona fiammante che lo farebbe rosicare, lo farei scendere, gli darei un sacco di pugni per come mi ha (e per come mi) trattata, poi, lo riempirei di baci, tutti quelli che gli avrei voluto dare ma che non ho più po…

Quante ferite

[on the air: apriti cuore - l. dalla]


In questa notte calda di ottobre, apriti cuore  non stare li in silenzio senza dir niente  non ti sento, non ti sento, da troppo tempo non ti sento  e ti ho tenuto lontano dalla gente  quanti giorni passati senza un gesto d'amore  con i falsi sorrisi e le vuote parole. 
Ho perfino pensato in questa notte di Ottobre  di buttarti via......di buttarti via 
ah lo so il cuore non e' un calcolo  freddo e matematico  lui non sa dov'e' che va  sbaglia si ferma, e riprende  e il suo battito non e' logico  e' come un bimbo libero  appena dici che non si fa  lui si volta e si offende  non lasciarlo mai solo come ho fatto io  lascia stare il potere, il denaro non e' il tuo Dio  o anche tu rimarrai senza neanche un amico 
Cambierò, Cambierò  apriti cuore ti prego fatti sentire  Cambierò, tornerò come un tempo padrone di niente, di niente...di niente  anche davanti a questo cielo nero di stelle,  e ce ne sono stanotte di stelle, forse miliardi, cuore non pa…

Miracolosamente parlando

[on the air:  - ]


Ci ho messo un pò, a pubblicare questo pensiero. Per lo spavento terribile, per il dispiacere grande, per la paura, per le "solite" ore interminabili al pronto soccorso, il posto che odio di più al mondo. Una tortura vera. Per essermi resa conto del rischio che ho corso, solamente dopo, a mente fredda. Per il sincero dispiacere, per il senso di impotenza di fronte al dolore di un Amico; di una persona buona davvero. E come dice giustamente mio fratello Lorenzo, ai buoni gli va sempre male (cazzo!). Ho fatto, sto facendo e farò tutto ciò che è nelle mie possibilità per essere d'aiuto, in questa situazione pazzesca. Poteva capitare a me, potevo esserci io, poteva andare peggio, molto peggio. Anche a questo, ci sarà sicuramente una spiegazione.  Alla fine, il suo "sacrificio" mi ha salvato la pelle. Mi vengono i brividi. Quando accadono certe cose e ripensi poi alle dinamiche degli antefatti... Sembra tutto davvero una recita, in cui noi siamo delle marion…

Azz Sean...

Immagine
[on the air: this must be the place - talking heads]


Inizio ad avere il tragico sospetto di avere gusti terrificanti non solo in fatto di uomini, ma pure quando si tratti di film. Mi sa che mi conviene iniziare ad andare al cinema da sola, come i maniaci sessuali (anzi, nella speranza di incontrarli , magari!), quando un film mi ispira. Perchè scassare tre quarti ad uno per andare a vedere assssolutissimamenteeee quel film e poi scoprire che si tratti di una cagata pazzesca è abbastanza imbarazzante. Fortunatamente il mio amichetto, mi conosce sin troppo bene ed è abituato alle mie minchiate...  Il film in questione è l'ultima opera di Paolo Sorrentino, this must be the place, con uno Sean Penn inedito candidato all'oscar, truccato da donna e flashato tipo gli ospiti della comunità vicina a casa mia, ma pur sempre bellissimo. Non mi ha emozionata particolarmente la sua recitazione, il film in sè è anche abbastanza originale... ma leeeeeeeeeeeeeeeento... le inquadrature e la fotogra…

Ecco.

Immagine
[on the air: londra brucia - negramaro]


Negramaro è ormai un’etichetta di garanzia, se proprio vogliamo buttarla sull’asettico pragmatismo. Arrivi al Mediolanum Forum con la consapevolezza intrinseca di chi sa che assisterà a una performance unica nel suo genere per qualità ed attenzione ai dettagli…
e la consapevolezza non si smentisce.
Eppure, ogni volta, ti si imprime sulla pelle quella strana sensazione che scalda come un abbraccio. Loro, noi, tutti in un unico legame per la maratona di ore suonate. Scenografia imponente ma non invasiva, il rosso a far da padrone tra una serie di grandi schermi che trasmettono filmati di indiscusso impatto visivo, una crew attenta.
Teatro 69 e il suo spettacolo nello spettacolo, i Negramaro sono sensibili alle questioni del nostro paese, alla cultura e lo esprimono senza troppi peli sulla lingua.
A denti stretti, tra battute ed immagini. Lo dicono e lo fanno incorniciare da Paolo Rossi, con la sua preghiera del comico. Lo cantano con la dedica alle mor…

Che SCOPPOLISSIMA!

Immagine
[on the air: un ciao dentro un addio - g. grignani]


Ci sono è. Non sono passata a miglior vita, non ancora per lo meno. E' che erano aaaaanni... come scusa? aaaaanni che non stavo così male! Ma dimmi te se mi dovevo conciare in sta maniera... vabbhè. Sorvoliamo sui particolari della mia salute, questi giorni hanno avuto un unico comune denominatore: quello di farmi un'esagerata, immensa, totale, sproporzionata padella di stracazzi miei. E' stato m e r a v i g l i o s o. Io, la mia casa, le mie cose.  Punto. Fantastico. Ho fatto tutto quello che avevo rimandato, i lavoretti più antipatici che puoi solo fare quando sei in malattia, mi sono tolta dei pesi e dei pensieri, ho visto una quantità industriale di film, (tra cui "Miracolo a Sant'Anna di cui mi sono follemente innamorata), ho riposato mente e corpo. Penso proprio che questo stop, un attimo forzato, abbia avuto il suo perchè, come sempre.
Soprattutto mi sono tolta dalla testa quel color puntadellapannocchiaquandoèm…

TRE post in UNO

Immagine
[on the air: destinati a perdersi - negrita]


Post n. 1 - La scomparsa di Steve Jobs
Ok. Non è deceduto un paladino della pace, il salvatore dell'umanità o un santo. Di sicuro c'è che è morto un uomo speciale, con un intuito speciale, con un'intelligenza ed una fame di futuro speciali; con una passione speciale. E grande. Dire che Steve Jobs ci abbia cambiato la vita, magari, è un attimo eccessivo. Dire che Steve Jobs ha migliorato alcuni aspetti della nostra vita, invece mi pare la cosa più giusta ed adatta. Io stessa, nel mio piccolo, diventata sua "fan" per induzione e non per scelta, posso tranquillamente ammettere che non potrei immaginare il mio quotidiano senza i prodotti inventati da quest'uomo. Passi per l'Ipad, che trovo tutt'ora abbastanza inutile, se non per navigare in internet a letto o al cesso (anche se a dire il vero inizio ad avere nostalgia di quando ci andavo senza, a letto ed al cesso. Ma per altri motivi, sicuro non per colpa del ta…

Ma che bellaaaaaaaaaa!

Immagine
Ma che bella questa canzoneeeeeeeeeeeee!!!!! Nonostante pubblicizzi la nutella, noto alimento che detesto,  questa canzone m'ha fatto innamorare! Grande Lucianone! Che bella scoperta, non la conoscevo! Sono due mattine che la ascolto appena sveglia e  mi regala una dose di serenità proprio grande! Potere della musica! <3
Buongiorno a questo giorno che si sveglia oggi con te,
buongiorno al latte ed al caffé, 
buongiorno a chi non c’è
e al mio amore buongiorno per dirle che è lei
che per prima al mattino veder io vorrei,
è un giorno nuovo e spero che sia buono anche per te.


Buongiorno voce, vita mia, buongiorno fantasia,
buongiorno musica che sei l’oblio dei giorni miei
e a coloro che aiutan chi non ce la fa,
per donar loro un giorno che migliorerà
è un giorno nuovo, e poi chissà, 
se il mondo
cambierà e ballerà.


Come un walzer, la vita danzarla dovrai,
è un vestito da sera che tu indosserai,
è una festa con mille invitati, un po’ belli
e un po’ odiati, con cui ballerai.


Ma è danzando la vita che tu imp…

San Franco

Immagine
[on the air: sei nell'anima - g. nannini]


Io: AUGURI FRA! BUON ONOMASTICO! Fra: Maaaaaaaaaaaa...
(un buon 20 secondi di puntini di sospensione...) hai sentito di quella che cazzo sta dicendo? e quell'altro pirla?  due teste di cazzo! Stronzi! Gli rompo il culo! Ah... Grazie per gli auguri... Io: !!!!!!!!!!!!!!!!!!!  Hai Ragione cazzo! Però dovresti magari pagare da bere! Fra: Col cazzo. Anzi apri una bottiglia di prosecco. E veloce anche. Io: Ma se sei tu a dover festeggiare?? Cazzo vuoi? Fra: M U O V I T I. Io: Occhei!!!! Fra: Ma non c'è niente da mangiare di buono in questa casa di merda? Sei veramente un'incapace! Va che merda! Morta di fame! Vai a prendere le pizzette in pasticceria! 
(mentre apre e chiude tutti gli armadietti della mia cucina) Io: Ma no fra! Ho anche le patatine! .... AVEVO le patatine... Fra: BEEEEEURRRRRRRRRPPPPPPPP (rutto devastante) Vado a casa, ciao Io: Ciao Fra, a domani!
E comunque... Prego è!
Fra: Vai a cagare!




Sei nell'anima
 E lì ti lascio per sempre  Sospeso I…

Cheffigata!

Immagine
[on the air: come se non fosse stato mai amore - l. pausini]


Mmmm... qui c'è qualcosa che non va. O meglio, va e anche troppo. Il problema è, che va benissimo! E' proprio vero che quando decidi di tirarle fuori, le famose palle, tutto di conseguenza inizia a girare per il verso giusto e secondo i tuoi desideri. In più, mettiamoci anche che in questi giorni ho vissuto delle situazioni illuminanti, dal punto di vista cuore-amore-amicizia, ed il gioco è fatto! Mi sono STRAdivertita, mi sono STRAgoduta il mare e il sole, mi sono STRAfogata di fritto misto, coccole e attenzioni... insomma: mi sono rotta le palle di piangere, di piangermi addosso, di piagnucolare, di cercare di attirare l'attenzione di persone che non mi vogliono vicina, che hanno paura di me, di stare male inutilmente. Sono rimasta in castigo per troppo tempo, adesso voglio tornare padrona del mio tempo e della mia vita. Ho trascorso una serata, quella di sabato, in cui ho ricevuto tanto, tantissimo in termini di aff…

Bandiera Bianca!

Immagine
[on the air: bandiera bianca - f. battiato]



BASTA! MI ARRENDO! ALZO BANDIERA BIANCA E MESTAMENTE BATTO IN RITIRATA! Ieri ho tragicamente realizzato che io un rapporto così non jela faccio a viverlo. Mi arrendo. Ma almeno posso dire di averci provato, per non avere rimpianti, in futuro. Non sono in grado di rapportarmi con una persona che mi costringe, che ha messo la museruola al mio modo di volere bene e di interfacciarmi col prossimo, che ha già creato il percorso, con millemila paletti, dichiarati e non, cui probabilmente non riesco a far percepire quanto ci tenga, che decide per entrambi senza nemmeno porsi il problema se la cosa possa andarmi bene o meno, farmi stare bene o peggio.  Non sono io, non sono me stessa e per questo motivo, mi arrendo. Io, che sono speciale nel bene e nel male, non posso riuscire a vivere serenamente un rapporto in cui non mi è permesso di scrivere sms (sennò, il fatto che abbia ceduto alla tentazione di farlo, mi viene pure rinfacciato), di scrivere mail, d…