Post

Visualizzazione dei post da aprile 7, 2009

Smarrimento.

[on the air: angelo - francesco renga]

Questo è il primo sentimento che si è impossessato di me non appena sentita la notizia del terremoto. Come mi sento piccola quando succedono queste cose, piccola ed impotente. un pò come l'incendio, che più volte ho visto incenerire sogni e progetti con i miei occhi, il terremoto fa sicuramente più danni dentro l'uomo che lo subisce, rispetto all'esterno. ieri guardavo le immagini in tv e vedevo gli sguardi smarriti di questa povera gente, nonostante tutto dignitosa e speranzosa, e pensavo al povero cristo che magari ha mangiato pane e cipolle per una vita per comprarsi casa ed in 30 secondi ha visto finire tutto... alla forza devastante della natura che cancella tutto ciò che si è costruito per una vita costringendoti a ripartire da zero... ma da zero veramente. nulla. puf. finito tutto. casa, mobili, vestiti, il pc, facebook, l'ipod, i cd, le cose da fare, i regali, le cose da mangiare, i poster sul muro, la macchina, la moto, la s…