730


"Come sempre sei sensibile ed attiva con i ricordi di famiglia e soprattutto della Rosetta. Penso che, pur avendo condotto una vita semplice dedicata alla famiglia, all'ombra della primadonna che era l'Angelo, non abbia mai rinunciato alla sua personalità. Emanava questa simpatia ed aveva questa facilità di rapporto con gli altri che ha lasciato il segno in tutti quelli che l'hanno conosciuta e penso sia quello che di meglio ti possa capitare nella vita. Non si poteva essere indiffererenti alla Rosetta. E siccome niente avviene per caso anche quello che è successo è un episodio di una vita dedicata alle persone alle quali ha voluto bene: forse ha voluto lasciare senza disturbare, nel momento che riteneva più giusto per gli altri.
Comunque resta una giornata triste.
Un abbraccio.
Aspetto un pò a guardarlo altrimenti faccio compagnia al cielo."

<3

Commenti

Anonimo ha detto…
Ciao Stellina...non sembra ma ci sono, è un periodaccio di lavoro stressante e pesantissimo, sono due settimane che esco alle 7 e mezza e rientro anche alle 21, quasi non mangio a parte la colazione, sono talmente stanca che stasera ho detto al mio bambino di non venire a cena perchè non ce la potevo fare...passerà sennò trapasso io.

730 penso siano i giorni passati senza la Rosetta, giorni bui ma che piano piano si allineano con la vita che continua, non più la stessa ma che comunque va avanti, certi dolori non passano mai, vengono assorbiti dalla mente ma mai dimenticati, manca tutto di loro a me mancano un sacco i discorsi scombinati dalla malattia di mio papà e poi è seppellito lontano e non posso andare spesso al cimitero, mia mamma mi manca per tanti altri motivi ma almeno è qui vicina e vado sempre a parlare con lei. Ci sono giorni in cui mi sento sola al mondo, sono mancati a distanza di 10 mesi e una persona non può metabolizzare tutto questo dolore in così poco tempo e per te è uguale, la vita quotidiana, il lavoro, il basket, il comune, la spesa, mio figlio, il buddano ecc...tutte cose che ci distolgono parzialmente ma alla sera quando spengo la luce a me vengono sempre in mente, a volte piango, a volte faccio un sorriso ma loro non ci sono più e mi mancano tantissimo.

Ciao Stellina ricordati sempre che ti voglio un bene dell'anima<3<3<3

Post popolari in questo blog

Disinnescare

Fantozzi rag. Ugo, matricola 1001/bis, dell'Ufficio Sinistri

The best day of my life