Colpita e affondata da questa canzone

Le canzoni di Max Pezzali mi hanno sempre fatto moderatamente schifo. Mi sono ricordano quelle dei Gen Rosso. Bleah. Ma questa mi ha stesa. Ascoltarla mi fa proprio male al cuore, ma non riesco ad evitare di farlo. Mi ha emozionata, fino alle lacrime. Mannaggia.


Ti ho incontrata ma tu non mi hai visto  
Eri in macchina è stato un attimo 
Ma il mio cuore si è come bloccato o era fermo prima e ha ripreso a battere 
Tante volte io l'ho immaginato rivedere te che effetto mi farà 

però adesso che è capitato 
non importa più se sia stata colpa tua o mia 
eravamo quel che tutti sognano quell'amore che i cantanti cantano 
tanto forte, potente, immenso che sembra esagerato e impossibile 
con il petto che sembra esplodere 
che non serve altro in più per vivere 
che potrebbe scomparire l'Universo tranne noi 
tranne noi 

I ricordi che sembrano lame fanno male ma 
forse li cerco io per rivivere per ricordare 
ogni istante accanto a te una vita accanto a te 
e il cervello sa che è complicato 
ciò che è rotto ormai non si riparerà 
però il cuore, sai, me l'ha giurato 
sa che un giorno tornerai sììì 
dice presto tornerai 

e saremo quel che tutti sognano quell'amore che i cantanti cantano tanto forte, potente, immenso che sembra esagerato e impossibile con il petto che sembra esplodere 

che non serve altro più per vivere che non c'è parola per descrivere 
che non ti sceglie e che non si fa scegliere 
e saremo quel che tutti cercano 
quell'amore che i cantanti cantano 

tanto forte, potente, immenso che sembra esagerato e irrealizzabile 
e che il petto fa quasi esplodere 
senza il quale non si può più vivere 
che potrebbe scomparire l'Universo
tranne noi 

Commenti

Anonimo ha detto…
.........azz... 5 giorni fa te la volevo girare ma pensavo ti facesse schifo e ho rinunciato a metterla nella compilation.....va buo'. ora che dopo mesi di delirio lavorativo, avro' del tempo anche per guardare internet, cerchero' di girarti qualche canzone nuova da buon diggei.
Ps: secondo me la canzone fa cagare. e' il nostro stato d'animo che fa si che troviamo qualche rassomiglianza tra la canzone e la nostra vita , cosi' da immedesimarci e farla sembrare carina... amen. :-)
Chiara Catella ha detto…
Mmmm... No no invece a me piace e pure tanto! Sono stupita di me stessa... La sto ascoltando a ciclo continuo. Certo è che è proprio capitata nel momento sbagliato, in cui la nostalgia per una persona è aumentata a dismisura, vuoi per altre circostanze, vuoi per questa canzone che sembra scritta apposta per me e lui. Fatica.

Post popolari in questo blog

Disinnescare

Fantozzi rag. Ugo, matricola 1001/bis, dell'Ufficio Sinistri

The best day of my life